Editorialisti

10 Giugno 2019

La direzione è una

share Silvia Balduzzi - Toy Store

Il countdown è terminato: eccoci giunti all’edizione 2019 di Toys Milano, l’evento promosso da Assogiocattoli, ormai punto di incontro consolidato tra Trade e Industria. E sono proprio i manager del Toy i protagonisti dello speciale, presente su questo numero, attraverso il quale illustriamo il bilancio del business dei primi mesi dell’anno, sveliamo le novità in arrivo sul mercato e le campagne marketing e comunicazione, sempre con un occhio di riguardo al canale specializzato. Per quanto riguarda, invece, la Distribuzione, il focus è sull’importanza o meno di fare parte di un gruppo, scegliendo di associarsi o di rimanere indipendenti. Nella nostra inchiesta, infatti, i retailer hanno mostrato quali siano i vantaggi e le motivazioni di una e dell’altra scelta, ma non solo. Dalle interviste è emerso anche come nel corso degli anni si sia dovuto evolvere il singolo punto vendita per restare al passo con il mercato. Perché le sfide anche per il Giocattolo sono molteplici. Una su tutte la rivoluzione digitale, punto di partenza del neonato Osservatorio Kids&Toys della School of Management del Politecnico di Milano, nato per supportare le aziende del settore nel comprendere l’impatto di questa trasformazione. Perché ciò che è richiesto oggi a tutti è di porre il bambino e i genitori al centro di una experience che coinvolga tutto il sistema di attori che ruotano intorno al mondo del Toy.

Silvia Balduzzi - Toy Store

Nata a: Vizzolo Predabissi (Milano) il 22/2/1982
In Editoriale Duesse dal: 22/01/2007
Giocattoli preferiti da bambina: le Micro Machine Cambia Colore, il Das, le bamboline Lady Lovely, Pisolone e i Popples
Quando non scrive su Toy Store ed E&L si occupa di: politica, in particolare pari opportunità, perdere tempo e il mio carlino Lisandro
Le piaccono: il caffè al bar, le torte (cucinate dagli altri), la storia del Novecento, i quotidiani e i libri, il non prendersi troppo sul serio e quelli che vedono le cose in modo diverso.
Libri preferiti: Casa di Bambola di Henrik Ibsen e Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand
Film preferiti: Into The Wild e Pomodori Verdi Fritti alla Fermata del Treno
Canzoni preferite: Rimmel di De Gregori, Eskimo di Francesco Guccini e Soltanto un Gioco de I Nomadi
Non le piacciono: i pregiudizi, la moda (e penso si noti abbastanza facilmente) e gli indifferenti.
Cosa le piace di più del mondo del Giocattolo: amo i racconti e i consigli degli storici del mercato e l’entusiasmo del settore per le novità presentate ogni anno alla fiera di Norimberga.


Archivio