Editorialisti

29 Agosto 2019

Innovare per vincere le sfide di domani

Wajda Oddino - Toy Store

Quello che avete in mano in questo momento è un nuovo Toy Store. Lo avete visto già dalla grafica, della cover e degli articoli interni, interamente rivista con l’obiettivo di essere più chiara e leggibile ma anche più accattivante. Lo vedrete ancor di più dal taglio degli articoli e dai contenuti, che vogliono essere sempre più vicini ai temi che interessano il mercato.

 

Mercato che, stando ai dati di Euromonitor International, sembra non godere di ottima salute nel nostro Paese: se già i risultati relativi al 2018 rivelano una performance negativa a valore, i forecast al 2023 sembrano indicare una contrazione ulteriore delle vendite pari a circa 83 milioni di euro in 5 anni, ovvero circa il 6%. Il trend riguarda molte categorie – come Construction, Pre-School e Baby and Infant – ma non mancano le eccezioni: Games and Puzzles, Dolls e Action Figures sembrano infatti destinate a crescere in maniera costante nei prossimi anni. Certo i negozi fisici, che pur rimarranno il canale principale per l’acquisto di giocattoli, dovranno sempre più fare i conti con l’ecommerce, che come ricorda NPD vale già circa un terzo del mercato in Europa. Per vincere questa sfida, come dichiara il nostro intervistato di cover Cristiano Flamigni, il retail deve innovare per non rimanere indietro in un contesto in rapida evoluzione e puntare a costruire una relazione con il consumatore che si basi sull’ascolto e sulla fiducia, lavorando al tempo stesso con l’industria per creare valore nel lungo periodo.

Wajda Oddino - Toy Store

Nata a Torino il 26 gennaio 1981

In Duesse Communication dal 2012

Mi piace: scrivere di mercato, giocare con i miei figli, l’aperitivo sui rooftop

Mai senza: tacchi e rossetto


Archivio