22 Dicembre 2015  11:49

Bonus Casa 2016: cosa cambia?

Arianna Sorbara
Bonus Casa 2016: cosa cambia?

L’ok al ddl di Stabilità dovrebbe arrivare dal Senato

Il via libera definitivo al disegno di legge di Stabilità 2016 e al disegno di legge di Bilancio dovrebbe arrivare oggi dal Senato. Ricordiamo le principali misure contenute che riguardano gli immobili:

 

- abolizione della Tasi su abitazioni principali a eccezione degli immobili di pregio;

 

- introduzione del “leasing casa” che consente di acquistare la prima casa in leasing esattamente come avviene già oggi per le vetture. Nel ddl si prevede la deducibilità Irpef al 19% per le locazioni finanziarie che arrivano fino a 8 mila euro, e per il riscatto dell’abitazione, sino invece a 20 mila euro;

 

- seconda casa: se si trova nello stesso comune dove si possiede la residenza e viene data in comodato d’uso ai figli o al coniuge separato, si potrà beneficiare dell’esenzione del 50% di Imu e Tasi;

 

- riconferma delle tre detrazioni per la casa: il Bonus ristrutturazioni, Bonus Mobili ed Ecobonus, che sono stati protratti fino al 31 dicembre 2016. A questo si aggiunge poi anche il Bonus Arredi per le coppie sotto i 35 anni (anche solo un membro) che vogliono acquistare la prima casa. Per loro la detrazione è del 50% per una spesa massima di 16 mila euro.

Contenuti correlati : Bonus ristrutturazioni legge di Stabilità detrazioni casa Bonus Mobili Ecobonus
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy