05 Giugno 2019  11:10

Come sarà il bagno del futuro?

Elena Rembado
Come sarà il bagno del futuro?

Ecco le 5 tendenze rilevate da Houzz.it

Design moderno, colore, tecnologia e attenzione al benessere sono le caratteristiche del bagno di domani messe in luce da Houzz.it, la piattaforma online di arredamento, progettazione e ristrutturazione d’interni ed esterni. Ecco le 5 tendenze emerse secondo il portale da ISH, la fiera internazionale per l’acqua e l’energia, che si volge ogni 2 anni a Francoforte sul Meno, Germania.

 

Più colore!

 

La rubinetteria di colore nero, rame o oro fa parte del passato. L’arredo bagno del futuro può anche prevedere soluzioni rosa, gialle o color menta, così come i frontali degli armadietti in tonalità pastello o i mobili di colore rosso acceso o blu oceano. i nuovi trend cromatici coinvolgono anche la ceramica: Villeroy & Boch, in collaborazione con l’interior designer Gesa Hansen, ha presentato gabinetti, vasche e lavandini in colori accesi.

 

Più flessibile (e veloce da trasformare)

 

Di solito i cambiamenti nella stanza da bagno hanno costi elevati, ma con il sistema d’arredo e contenitori “rgb” dai colori vivaci, progettato per Burgbad, il designer Stefan Diez ha sviluppato un oggetto mutevole facile da assemblare e rimontare.

 

Più benessere

 

Oltre a offrire tutti i giorni la possibilità di una spa tra le mura domestiche, i bagni moderni devono anche avere un’attenzione per la salute e aiutare a stare bene. Se lo spazio non è un problema, sono innumerevoli le possibili soluzioni: massaggi, sauna, bagno turco o percorso Kneipp. Mentre nei bagni dalle dimensioni più contenute è la doccia a svolgere molteplici funzioni.

 

Più green

 

Le nuove tecnologie si muovono non solo per la nostra salute ma anche con un’attenzione all’ambiente. Il bagno diventa più verde: via libera a sistemi ecologici con un consumo responsabile delle risorse, capaci di coniugare una gestione dell’acqua rispettosa dell’ambiente e un’esperienza di doccia intensa. esistono anche sistemi intelligenti che permettono di rilevare un rubinetto che perde o di risparmiare energia quando non serve.

 

Più intelligente

 

I sistemi di installazione semplificati e i comandi intuitivi permettono di controllare le e-mail mentre si lavano i denti o di dare un’occhiata alla pettinatura da dietro usando una fotocamera integrata nello specchio. Marchi come Hansgrohe hanno sviluppato applicazioni specifiche per la doccia, programmabili in anticipo, che combinano musica, fragranze e giochi di luce.

Contenuti correlati : Bagno tendenze Houzz ISH colore benessere design tecnologia sostenibilità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Giugno 2019
    Il futuro è nel progetto
    “Dall’oggetto al progetto” è un messaggio chiaro che vogliamo lanciare al mercato: se l’industria italiana (e...
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy