06 Luglio 2017  14:57

Concluso il concorso “La Casa di Domani” di Leroy Merlin

Antonio Allocati
Concluso il concorso “La Casa di Domani” di Leroy Merlin

Al centro, le ragazze vincitrici del concorso: Agostina Carla Ciancaglini e Jazmin López Becker. A sinistra, Olivier Jonvel, ad di Leroy Merlin e a destra, Tessa Gelisio, che ha moderato l’evento di premiazione

Assegnato il premio di 5.000 euro al team Haz, composto da due studentesse dell’Universidad Nacional di Cordoba

Leroy Merlin ha premiato i vincitori del concorso di idee “La Casa di Domani”, contest aperto agli studenti delle Facoltà di architettura e ingegneria e delle Accademie di design di tutta Italia, che ha visto oltre 150 studenti cimentarsi nelle prove richieste dal contest. Quest’anno il concorso ha invitato i giovani talenti a realizzare un progetto per il recupero e la riconversione di un edificio in disuso, assegnato all’associazione La Band Degli Orsi ONLUS. Agli studenti è stato chiesto di disegnare i locali a servizio delle famiglie dei bambini ricoverati all’Istituto Giannina Gaslini di Genova. In palio un premio di 5.000 euro. Il vincitore del premio di idee di quest’anno è il team Haz, composto da Agostina Carla Ciancaglini e Jazmin López Becker, studentesse argentine dell’Universidad Nacional di Cordoba attualmente frequentanti l’Università degli Studi di Salerno. Il Concorso di Idee è stato realizzato nell’ambito dell’Osservatorio sulla Casa, il progetto continuativo di Leroy Merlin che ha l’obiettivo di monitorare le tendenze abitative odierne e future degli italiani. Giunto alla sua quarta edizione, il progetto ha visto la partecipazione di Doxa per la parte relativa alla compilazione della ricerca e il coinvolgimento, per la prima volta, di un partner autorevole quale Saint-Gobain. “I numeri della quarta edizione dell’Osservatorio sulla Casa sono straordinari, siamo infatti riusciti a raggiungere il numero di 5.000 studenti incontrati attraverso i nostri roadshow accademici dall’inizio del progetto”, afferma Gianni Bientinesi, Direttore Business Intelligence Leroy Merlin. “Coinvolgere gli studenti universitari all’interno di un progetto ampio come l’Osservatorio sulla Casa è molto importante per noi perché ci aiuta a concretizzare questa iniziativa, generando un beneficio reale attraverso il recupero o la riconversione di edifici in disuso”.

Contenuti correlati : Leroy Merlin contest concorso

EDITORIALISTI

  • 09 Giugno 2017
    Fornitori di EMOZIONI
     Meglio avere più tempo o più denaro? Conta di più possedere beni materiali o vivere esperienze significative?
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI