30 Luglio 2019  09:26

Mercato residenziale: aumentano domanda (+4,2%), offerta (+1,6%) e prezzi (+2,6%)

Elena Rembado
Mercato residenziale: aumentano domanda (+4,2%), offerta (+1,6%) e prezzi (+2,6%)

Alessandro Ghisolfi, Responsabile del Centro Studi di Abitare Co.

Secondo Abitare Co., nel I semestre 2019 le nuove abitazioni rappresentano il 12,3% del mercato. E per il 2019 le previsioni confermano la crescita

Anche nel I trimestre 2019 il mercato immobiliare (nuovo e usato) nelle 8 principali città italiane (Roma, Milano, Torino, Napoli, Genova, Firenze, Bologna e Palermo) ha registrato una crescita dell’8,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un dato confermato anche dall’analisi sui primi sei mesi dell’anno: secondo le stime del Centro Studi di Abitare Co., nelle città analizzate le vendite di nuove abitazioni nel I semestre 2019 sono aumentate del 4,2% rispetto al I sem. 2018, i prezzi medi hanno registrato un incremento del 2,6% (€ 4.230), i tempi di vendita sono stati pari a 4,9 mesi (dai 3,5 mesi di Milano ai 7,1 di Genova) e l’offerta è cresciuta dell’1,6%. Le nuove abitazioni rappresentano il 12,3% dell’offerta residenziale totale, ma con quote che vanno dal 5,3% di Palermo al 22,3% di Milano. Secondo l’analisi di Abitare Co., la più dinamica è proprio Milano, con un incremento delle vendite di nuove abitazioni dell’8,3%, seguita da Bologna (+7,5%), Roma (+5,7%), Genova (+3,8%), Napoli (+3,5%). Le vendite crescono, seppur con valori più contenuti, anche a Torino (+1,6%), Palermo (+1,4%) e Firenze (+1,4%). Sul fronte dei prezzi, Milano (prezzo medio €5.250, +4,5% sul I sem. 2019) e Roma (€5.150, +2,2%) sono le città più care; seguono Firenze con €4.850 (+1,1%), Torino con €4.550 (+2,4%), Napoli con €3.900 (+2,6%), Bologna con €3.850 (+4,8%), Genova con €3.350 (+1,5%) e Palermo con €2.950 (+1,3%). Positive le previsioni per la seconda parte dell’anno in corso, anche se «restano le incognite sul 2020 derivanti soprattutto dalle dinamiche macroeconomiche del Paese», sottolinea Alessandro Ghisolfi, Responsabile del Centro Studi di Abitare Co. «Tra le grandi città, Milano probabilmente amplierà ancora di più il suo distacco, sia in termini di vendite che di crescita dei prezzi, rispetto al resto d’Italia».

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Giugno 2019
    Il futuro è nel progetto
    “Dall’oggetto al progetto” è un messaggio chiaro che vogliamo lanciare al mercato: se l’industria italiana (e...
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy