16 Marzo 2017  10:21

Eprice approva il bilancio FY 2016 con una liquidità netta di 56 mio di euro

Elena Reguzzoni
Eprice approva il bilancio FY 2016 con una liquidità netta di 56 mio di euro

Tra gli obiettivi del 2017 crescita del GMV del 20-25% e miglioramento significativo dell’EBITDA. Il capital expenditure stimato per il 2017 è di 11 mio di euro

ll CdA di ePrice ha approvato in data odierna i risultati del FY 2016 che ha visto una crescita del 22,7% del gross merchandise volume per un valore totale di 254 milioni di euro e ricavi in aumento del 18,0% per 198 milioni. Il giro d’affari del marketplace è più che raddoppiato. L’esercizio si è chiuso con un utile netto pari a 10,1 milioni di euro e una liquidità netta di 56 milioni. Sono stati comunicati anche gli obiettivi sul 2017: crescita del GMV del 20-25%, dei ricavi del 15-18%, nonché il miglioramento del gross margin e significativo dell’EBITDA rispetto al 2016. Il capital expenditure stimato è per il 2017 di 11 milioni di euro, inclusi gli investimenti one-off per il nuovo centro logistico.

Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di ePrice: “Nel 2016 abbiamo semplificato la struttura del gruppo effettuando due cessioni che ci hanno consentito di chiudere con un utile di oltre 10 milioni di euro grazie a una importante plusvalenza e di raccogliere risorse da investire nello sviluppo ulteriore di ePrice. Nel 2017 continueremo nella direzione dello sviluppo e la priorità dell’azienda nel 2017 rimane la crescita organica di ePrice, rafforzata anche da potenziali acquisizioni nell’area dei servizi e marketplace, grazie alla solida posizione di cassa attesa per fine anno, che ci consente di remunerare gli azionisti alla luce delle importanti plusvalenze realizzate nell’anno e rimane capiente per perseguire gli obiettivi di crescita individuati dal management nel medio periodo”.

Contenuti correlati : gross merchandise ePrice risultati crescita Pietro Scott Jovane

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 13 Marzo 2017
    I SEGNI PIÙ FANNO SEMPRE BENE?
    Guardando certi comportamenti del mondo eldom, è quasi il caso di chiedersi se i segni ‘più’ fanno sempre bene.
Elena Reguzzoni Trade Bianco

ACCADDE OGGI