06 Febbraio 2019  10:05

“Il leader deve consolidare il Mercato”

Aldo Cattaneo
“Il leader deve consolidare il Mercato”

Roomba i7+ può svuotare in totale autonomia il contenitore della polvere, mentre si ricarica

Alla presentazione del nuovo iRobot Roomba i7+, il distributore italiano Nital, ha fatto il punto sul comparto dei robot aspirapolvere nel nostro Paese

Ieri, a Milano, durante la presentazione del nuovo iRobot Roomba i7+, Nital, distributore per l’Italia del brand di robot aspirapolvere, ha tratteggiato lo stato del mercato italiano che nel 2018 ha cubato circa 170.000 unità contro le 146.000 del 2017 e dove iRobot risulta leader assoluto. “Pur essendo un mercato in forte crescita, l’Italia risulta ancora indietro rispetto al resto d’Europa, ad esempio in Spagna il comparto vale il triplo di quello del nostro Paese” ha spiegato Luca Conforti, key account iRobot per Nital, cha ha aggiunto “In un settore in espansione il leader ha la responsabilità di consolidare e guidare il mercato e deve farlo con l’innovazione e cogliendo i bisogni del consumatore, ma anche con una forte partnership con il retail per catturare le esigenze del pubblico”. Protagonista dell’evento è stato il robot aspirapolvere Roomba i7+ la cui peculiarità è la capacità di svuotare in totale autonomia il contenitore della polvere, mentre si ricarica grazie alla Clean Base Automatic Dirt Disposal. Inoltre la tecnologia Imprint Smart Mapping consente al robot di analizzare e memorizzare la pianta della casa da pulire, quindi di distinguere le stanze l’una dall’altra, assicurando il controllo totale e la possibilità di scegliere quali ambienti devono essere puliti e quando. Il Roomba impara, mappa e si adatta a ogni casa o appartamento, determinando il miglior modo di pulire ogni stanza. Il Roomba i7+ è compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant. Quindi è possibile gestire le diverse funzioni tramite semplici comandi vocali. Inoltre grazie all’app iRobot HOME, è possibile impostare quando, dove e come il robot dovrà pulire per un’esperienza d’uso altamente personalizzata. Roomba i7+ con Clean Base Automatic Dirt Disposal per lo svuotamento automatico dello sporco sarà disponibile in Italia entro fine mese di febbraio al prezzo al pubblico di 1.199 euro. Il dispositivo senza Clean Base - denominato Roomba i7 - sarà in vendita a 899 euro.

Contenuti correlati : Roomba i7+ irobot nital robot aspirapolvere

ACCADDE OGGI

  • 23 Agosto 2010
    Technical consumer good, Q2 +6%
    Il mercato italiano dei Technical consumer good secondo i dati rilevati da GfK Temax conferma l’andamento positivo. Infatti nel secondo trimestre...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy