11 Settembre 2017  10:14

“La strada da percorrere è quella del franchising”

Elena Reguzzoni
“La strada da percorrere è quella del franchising”

A conclusione della convention affiliati, Raffaele La Torre, a.d. di Siem evidenzia che i cambiamenti in atto dettano ai piccoli retailer di “appoggiarsi ad una struttura con ‘le spalle larghe’”

Ieri si è chiusa nella cornice del Villaggio Turistico Robinson Club Apulia di Marina di Ugento in provincia di Lecce la quarta edizione della Convention affiliati di Siem con grande soddisfazione del socio Euronics vista la partecipazione record di oltre 320 i partecipanti provenienti da Puglia, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria e l’adesione del +17% di ragioni sociali rispetto all’ultimo appuntamento. “L’affiliazione è da più di 20 anni nel nostro DNA, pertanto assume nelle nostre strategie un ruolo non certo tattico, bensì molto rilevante seguendo parallelamente le nostre nuove aperture” ha commentato Raffaele La Torre, a.d. di Siem, a conclusione della convention: “D’altro canto sono convinto sempre più che con l’arrivo delle grandi catene ed il cambiamento del “modo di fare commercio”, le possibilità di successo di un piccolo imprenditore, che magari opera in uno spazio altrettanto ridotto, si assottigliano. Mi sembra naturale che la strada da percorrere sia quella del franchising e quindi appoggiarsi ad una struttura con “le spalle larghe” che possa offrire una serie di servizi uniti ad una gamma di prodotti molto profonda. Credo che la Siem, nel tempo, si sia sempre più distinta sul territorio in cui opera rispetto alle grandi aziende concorrenti con progetti nazionali e non solo, per la professionalità, affidabilità e struttura organizzativa, riuscendo ad interpretare il ruolo di franchisor con risultati eccellenti”. Circa la volontà di abbracciare un piano di sviluppo anche sulla rete indiretta La Torre ha aggiunto: “L’obiettivo prioritario è mantenere, consolidare e, se possibile, far aumentare il volume di affari degli affiliati già presenti. In secondo luogo miriamo ad aggregare imprenditori solidi con un preciso progetto di continuità in tutte e quattro le regioni in cui operiamo e cioè Puglia, Basilicata, Abruzzo e Molise, non perdendo mai di vista gli obiettivi essenziali del nostro progetto affiliativo”.

EDITORIALISTI

  • 25 Agosto 2017
    1 canale, 2 strade
    “Amo gli errori”, afferma James Dyson nella coverstory, che arriva ad aggiungere che se sei un ingegnere, o un inventore...
Elena Reguzzoni Trade Bianco

ACCADDE OGGI