12 Aprile 2017  11:30

Lavaggio, calma apparente

Roberta Broch
Lavaggio, calma apparente

Quali sono le tendenze più significative della prima famiglia di prodotto del bianco? Se i dati generali – GfK - descrivono un settore sostanzialmente stabile, nella realtà il quadro è più articolato di quello che sembra

Che tipo di evoluzione sta vivendo il lavaggio? Quali sono le tendenze più significative nella famiglia di prodotto più venduta del bianco? Abbiamo voluto tratteggiare un quadro delle maggiori dinamiche in atto in questo settore grazie ai dati di GfK - relativi al 2016 - e ai commenti di alcuni brand.Il lavaggio vede come protagonisti assoluti i modelli standard a carica frontale, che incidono per più del 70% a valore sul totale. È l’unico segmento in crescita, che traina il settore a registrare un +1,2% rispetto al 2015, a fronte di una sostanziale stabilità delle slim e un arretramento delle vendite dei modelli a carica dall’alto, che non arrivano a pesare l’8% sul totale, una tipologia di modello che nel nostro Paese non ha mai davvero preso piede. Sorprende la frenata delle lavasciuga, che l’anno scorso hanno totalizzato un sell out a -2,1% dopo un incremento a doppia cifra l’anno precedente. “Si può dire che è scoppiata la bolla” commenta Roberto Fogliata, Group account manager consumer choices di GfK. “Nel 2015 il sell out delle lavasciuga è stato in parte trainato dal fenomeno delle asciugatrici, che ha avuto un impatto sui risultati di vendita anche di questa tipologia di prodotto, ora la situazione è rientrata e siamo ritornati a trend più “normali”.

Leggi l’articolo completo e i grafici sul tema sul numero di aprile di Trade Bianco.

EDITORIALISTI

  • 02 Ottobre 2017
    IL TORO VA PRESO PER LE CORNA
    Sarebbe bello che i retailer eldom non leggessero le attuali dinamiche distributive sempre e solo in termini di competizione di canale.
Elena Reguzzoni Trade Bianco

ACCADDE OGGI