09 Gennaio 2017  14:17

Raee, 2016 in crescita per Ecoem

Roberta Broch
Raee, 2016 in crescita per Ecoem

Sono 251 le aziende iscritte al sistema collettivo per la gestione di rifiuti elettronici - domestici e professionali - pile, accumulatori e fotovoltaico

Il 2016 si è chiuso con una crescita a doppia cifra nella raccolta di Raee per il Consorzio Ecoem, specializzato nella gestione di rifiuti elettronici - domestici e professionali - pile, accumulatori e fotovoltaico. L’aumento è infatti del 41% rispetto al 2015, pari a oltre 400 tonnellate di rifiuti domestici raccolti. Durante l’anno hanno aderito al sistema collettivo 83 nuove aziende tra produttori e importatori italiani ed esteri facendo crescere la base associativa a 251 aziende iscritte.

 

Incremento anche del tasso di efficienza pari a 1383 Kg/missione (+15%) rispetto al 2015 e delle richieste di ritiro evase, 289, il 23% in più rispetto al 2015. L’obiettivo per il 2017 è il ritiro di circa 580 tonnellate di Raee domestici, destinandoli a riciclo e smaltimento presso gli impianti di trattamento accreditati.

 

Contenuti correlati : pile accumulatori fotovoltaico Raee Ecoem rifiuti elettronici

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 06 Dicembre 2016
    CONTINUARE A NON CAMBIARE…
    Ci sono dei numeri dei tanti pubblicati in questo numero che fanno pensare. La numerica del canale technical di GfK contava nel 2008 1.
Elena Reguzzoni Trade Bianco

ACCADDE OGGI