02 Agosto 2019  12:32

Whirlpool: novità per Teverola (Ce) e opzioni per Napoli

Aldo Cattaneo
Whirlpool: novità per Teverola (Ce) e opzioni per Napoli

Per il sito casertano riassunti 120 dipendenti dal Gruppo SERI. Per quello napoletano insostenibile la produzione di lavatrici, una nuova missione rimane l’unica soluzione percorribile

Ieri, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si è tenuto l’incontro del tavolo tecnico dedicato alla situazione del sito di Napoli con le organizzazioni sindacali. In questa occasione Whirlpool EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) ha condiviso nuovi e significativi sviluppi che riguardano il sito di Teverola (Ce) e il progetto di reindustrializzazione che l’Azienda sta portando avanti insieme al Gruppo SERI, leader nella produzione di batterie al litio per storage e trazione. A partire da ottobre, infatti, 60 lavoratori si uniranno ai 15 colleghi già assunti da SERI lo scorso maggio. Inoltre, Whirlpool ha identificato una nuova opportunità con il Gruppo nell’area casertana, facilitando l’assunzione di ulteriori 120 dipendenti e azzerando così gli esuberi del sito di Carinaro. Con riferimento allo stabilimento di Napoli, e in linea con quanto concordato lo scorso 24 luglio, Whirlpool EMEA ha presentato le sue analisi aggiornate sulle tre principali opzioni per il sito: nuovi ed ulteriori investimenti nel settore Premium; il trasferimento della produzione dall’estero ed una nuova missione per lo stabilimento di Napoli. Di queste tre solo l’ultima sembra percorribile per mantenere i massimi livelli occupazionali, la continuità industriale e garantire al sito un futuro sostenibile nel medio e lungo periodo. In questo contesto, Whirlpool è impegnata sin d’ora a confermare i diritti acquisiti, le tutele reali e il livello retributivo per tutti i dipendenti. Le capacità industriali e manifatturiere di Napoli e il suo posizionamento logisticamente strategico, saranno alla base di questa nuova missione che prevede lo sviluppo di un prodotto per due settori di mercato in rapida crescita, in cui l'Italia occupa un ruolo di rilievo anche in termini di attrazione di investimenti. Luigi La Morgia, Vicepresidente Operazioni Industriali della Regione EMEA e Amministratore Delegato per l’Italia di Whirlpool ha dichiarato: “Siamo certi che la nuova missione rappresenti un’importante opportunità di crescita per il sito di Napoli. Il prodotto è altamente innovativo, strategico per il futuro di lungo termine dello stabilimento e ha già ricevuto diversi riconoscimenti da autorità nazionali e internazionali e dalle Nazioni Unite” “Whirlpool ha confermato oggi il suo impegno a supportare i lavoratori in questa transizione, in virtù della solidità del progetto industriale che, a fronte di un successo a livello internazionale, ora guarda con grande interesse all’Europa e al nostro Paese. Siamo pronti a illustrarne tutti i dettagli già nel prossimo incontro, che auspichiamo sia convocato a inizio del mese di settembre”.

Contenuti correlati : Gruppo SERI napoli Teverola whirlpool sindacati ged lavatrici

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy