23 Ottobre 2013  12:29

Adler porta Hollywood a Roma

BOvn
Adler porta Hollywood a Roma

Stefano Dammicco

Lancio in grande stile per la nuova avventura di Dammicco e soci. Line up svelata davanti ai capi di Lionsgate, FilmNation e Relativity

Presentazione in stile hollywoodiano quella di ieri sera a Roma per Adler Entertainment. Tra il roof garden dell’Exedra Boscolo e le sale del vicino The Space Moderno di piazza della Repubblica, Stefano Dammicco (ex Eagle Pictures), Pete Maggi e Marco Colombo hanno accolto i tanti ospiti cui è stato dato un assaggio della line up della società per il 2013-2014 e la possibilità di vedere in anteprima il film animato ‘Free Birds – Tacchini in fuga’. Realizzato dai produttori premio Oscar per ‘Shrek’, con 80 milioni di dollari di budget, il film è diretto da Jimmy Hayward e arriverà nelle nostre sale il 28 novembre. Oltre alle diverse personalità del cinema presenti ieri in platea, tra cui il regista Matteo Garrone e il direttore della Mostra del cinema di Venezia Alberto Barbera, Dammicco e soci hanno fatto un ringraziamento particolare agli amici statunitensi che hanno reso possibile questa nuova avventura societaria. Dagli Stati Uniti infatti erano arrivati per l’evento Patrick Wachsberger CEO di Lionsgate, Glen Basner CEO di FilmNation e Camela Galano CEO di Relativity Media. Primo titolo in distribuzione, il 14 novembre, per Adler (traduzione tedesca di “aquila”) ‘The Canyons’, il film diretto da Paul Schrader con Lindsay Lohan e il porno divo James Deen già passato a Venezia 70. La società debutta con una proposta rivolta a tutte le età pronta a diventare un punto di riferimento concreto non solo per i propri partner americani ma anche per il pubblico: 20 titoli, incluse alcune anticipazioni per il 2015, che vedono protagonisti del listino anche i nuovi film di David Cronenberg ‘Maps to the Stars’, Terrence Malick, ‘Knights of Cup’, Robert De Niro e Meryl Streep, ‘The Good House’. «Noi siamo uomini di cinema – ha esordito Dammicco ribadendo che l’attenzione è tutta sui contenuti – e senza film questo mestiere non si può fare». Contagiati dall’entusiasmo del Chairman italiano anche i partner statunitensi, grazie ai quali la compagnia porterà in sala alcune proposte, da ‘Free Birds’ a ‘Hansel e Gretel’ a ‘Mortdecai’ con Johnny Depp e Gwyneth Paltrow. «Dammicco e soci hanno tanto da dare a questo business e non vedo l’ora di vedere cosa faranno in futuro» ha dichiarato Glen Basner di Filmnation. Camela Galano di Relativity ha augurato buona fortuna alla Adler e si è detta sicura che il pubblico premierà ‘Free Birds’, mentre Patrick Wachsberger di Lionsgate non ha esitato a definire Dammicco «la personalità più forte in Italia. Abbiamo bisogno di gente come lui – ha continuato – per comunicare passione e portare maggiore passione in questo business».

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    I cinema vanno riaperti
    Ora che il vaccino è arrivato, pur con tutti i limiti del caso, si apre un orizzonte di speranza.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy