App Store e Google Play" />

14 Luglio 2017  11:27

Al lavoro per una Fox 2.0

Stefano Radice
Al lavoro per una Fox 2.0

Paul Zonderland in copertina sul n. di Box Office del 30/7-15/8 parla dell'importante accordo con Paramount. Il numero è da oggi disponibile per il download gratuito su App Store e Google Play

 

È già disponibile da oggi per il download gratuito su App Store e Google Play il numero targato 30/7-15/8 di Box Office. L’intervista di copertina è dedicata all’amministratore delegato di 20th Century Fox Italia, Paul Zonderland, che parla dell’importante accordo che vede la major distribuire i film Paramount dall’1 settembre: «Siamo orgogliosi di questo accordo che è unico al mondo e a lungo termine», dichiara. Il manager poi si sofferma sul lavoro sviluppato per realizzare quella che lui definisce «la Fox 2.0. In questi mesi abbiamo ridefinito le nostre strategie, rinegoziato i contratti e i rapporti. Stiamo cambiando l'approccio del nostro reparto commerciale». Zonderland poi si sofferma sul grande problema del mercato italiano, la stagione estiva, e sulla partnership fondamentale con gli esercenti: «Vogliamo lavorare sempre più a stretto contatto per capire come poter recuperare quel pubblico che negli anni si è allontanato dal cinema». Sul numero che, lo ricordiamo, sarà diffuso nei prossimi giorni anche in versione cartacea, spazio a Lucky Red e ai suoi piani produttivi per il cinema italiano e a un reportage dalle giornate CineEurope di Barcellona. Pubblicati anche i vincitori del Seme della Creatività, premio dedicato alle migliori campagne marketing della stagione ideato da Vito Sinopoli (editore di Box Office) e da Osvaldo De Micheli (presidente di Demba Group). Da segnalare anche il profilo di Scott Stuber, a capo della divisione cinematografica di Netflix, e un focus sul cinema in Europa secondo i dati Unic.

Contenuti correlati : zonderland

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 20 Aprile 2010
    17,5 milioni per la library Cecchi Gori
    Novità per la library Cecchi Gori. Secondo il ‘Corriere della Sera’, il curatore fallimentare della Finmavi, l’ex holding del gruppo Cecchi Gori,...