03 Agosto 2020  09:25

Box Office Italia, Muccino ancora in testa

Valentina Torlaschi
Box Office Italia, Muccino ancora in testa

Al settimo weekend di riapertura, Gli anni più belli ha raccolto 19.848 euro (+25%). Nel complesso, presenze in calo

Il settimo weekend dalla riapertura dei cinema ha fatto registrare complessivamente 252.540 euro di incassi e 47.821 presenze: dati in calo rispetto al fine settimana precedente, quando gli incassi erano di 288.546 euro (-12.48%) e le presenze 53.260 (-10.21% ).

In testa ai film che hanno incassato di più si conferma Gli anni più belli (01 Distribution): il film di Gabriele Muccino il film di Gabriele Muccino riuscito nelle sale dopo la breve permanenza sui grandi schermi prima del lockdown, e ora presente su 51 schermi, ha raccolto 19.848 euro (+25%) e 3.742 presenze, con una media di 389 euro. In seconda posizione, il thriller Cena con delitto (01 Distribution; 24 schermi) con 11.214 euro (+34%) con una media 467 euro, mentre il terzo gradino di podio è occupato da La dea fortuna di Ferzan Özpetek (Warner; 21 schermi) con 10.062 euro (+5%) con una media di 479 euro.

Proseguendo nella classifica troviamo: Favolacce (Vision; 26 schermi) con 9.994 euro (+45%) e una media di 384euro; Parasite (Avadey Two; 34 schermi) con 9.752 euro (-5%) e una media di 287 euro; Jojo Rabbit (Disney; 26 schermi) con 7.336 euro (+3%) e una media di 282 euro; I miserabili (Lucky Red; 21 schermi) con 6.524 euro (-34%) e una media di 311 euro; Joker (Warner; 20 schermi) con 6.373 euro e una media di 319 euro; Una intima convinzione (Movies Inspired; 13 schermi) con 5.704 euro e una media di 439 euro; Piccole donne (Warner; 14 schermi) con 5.686 euro e una media di 406 euro.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy