08 Settembre 2019  22:18

Box Office Usa: esordio da brivido per IT 2

Valentina Torlaschi
Box Office Usa: esordio da brivido per IT 2

IT 2 (@Warner Bros.)

Il sequel dell’horror tratto da Stephen King ha incassato 91 milioni di dollari

Come da aspettative, è stato un ottimo debutto quello di IT 2 nel mercato americano. Uscito in 4.570 sale, il secondo episodio targato Warner Bros. dell’horror tratto dal romanzo di Stephen King ha incassato ben 91 milioni, con una media a schermo di 19.912 dollari. Certo i 123 milioni dell’esordio del primo capitolo nel 2017 sono lontani, ma si tratta comunque di un risultato in linea con le aspettative.
Dietro, a distanza siderale, troviamo Attacco al Potere 3 (Lionsgate) con 6 milioni. Spodestato dalla prima posizione che aveva ricoperto settimana scorsa, il terzo capitolo della saga action con Gerard Butler, ancora presente in 3.229 sale, ha registrato un -49.1% rispetto a settimana scorsa raccogliendo una media a schermo di 1.858 dollari; ora il totale è di 53,4 milioni.
Sul terzo gradino del podio, la commedia per ragazzi Good Boys (Universal; 3.193 sale) con 5,3 milioni (-43.3%), una media di 1.688 dollari per un totale di 66,8 milioni.
Seguono: Il re leone (Disney) con 4,1 milioni (-39,4%; 2610 sale), una media di 1.607 dollari per un totale di 529 milioni; Overcomer (Affirm; 2.153 sale) con 3,7 milioni (-33,8%), una media di 1.742 dollari per un totale di 24,7 milioni; Hobbs & Shaw (Universal; 2.299 sale) con 3,7 milioni (-42,4%), una media di 1.618 dollari per un totale di 164,2 milioni; The Peanut Butter Falcon (RAtt.; 1.310 sale) con 2,2 milioni (-24,6%), una media di 1.738 dollari per un totale di 12,2 milioni.
A chiudere la Top 10: Scary Stories to Tell in the Dark (Lionsgate; 2.101 sale) con 2,27 milioni (-54,5%), una media di 1.083 dollari per un totale di 62,1 milioni; Finché morte non ci separi (Fox Searchlight; 2.350) con 2,22 milioni (-62,3%), una media di 949 dollari per un totale di 25,6 milioni; Dora and the Lost City of Gold (Paramount; 1.788 dollari) con 2,1 milioni (-47,1%), una media di 1.214 dollari per un totale di 54,1 milioni.
A livello generale, il box office Usa di questo weekend ha registrato un +47,4% rispetto a quello precedente (la percentuale sale a +78,4% se si considerano gli incassi dei film della Top 12).

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy