22 Maggio 2020  13:28

Cinema, le riaperture nel mondo

Valentina Torlaschi
Cinema, le riaperture nel mondo

Un riepilogo sulle tempistiche e le modalità di ripresa delle attività delle sale nei principali Paesi del globo

Se in Italia i cinema potranno riaprire dal 15 giugno, la situazione della ripresa delle attività delle sale è molto diversificata in giro per il mondo a seconda della situazione dell’emergenza sanitaria nazione per nazione. Ecco quali sono le tempistiche e le modalità di ripresa nei principali Paesi del globo:

Austria
Riapertura: 1 luglio
Limite di 250 persone a sala, dal 1 agosto la capienza potrà salire a 500 posti. Si applicheranno le regole di distanziamento sociale.

Cina
Riapertura: ancora non definita
Dopo che tutti i cinema erano chiusi il 24 gennaio, 500 strutture avevano riaperto nel fine settimana dal 20 al 22 marzo, salvo poi serrare nuovamente i battenti il 28 marzo. Una nuova data di riapertura non è ancora stata annunciata.

Corea del Sud
Riapertura: 29 aprile

Danimarca
Riapertura: 8 giugno
Il 12 marzo, per ordine del Governo, avevano chiuso tutti i 169 cinema danesi. Le sale, insieme ad altre istituzioni culturali, potranno riaprire dall'8 giugno.

Finlandia
Riapertura: 1 giugno
I cinema potranno riaprire riducendo a 500 persone la capienza delle sale.

Francia
Riapertura: non prima del 2 giugno
I 6.000 cinema francesi sono chiusi dal 14 marzo e, al momento, il governo non ha fissato una data di riapertura.

Germania
Riapertura: 15 maggio / giugno
In Germania, le ripartenze sono gestite a livello regionale, quindi variano da land a land. Otto delle 16 regioni hanno deciso per la ripresa delle attività di esercizio cinematografico al 19 maggio.

Hong Kong
Riapertura: 8 maggio

Islanda
Riapertura: 4 maggio
Riapertura con limitazione a 50 spettatori per schermo. Nonostante il via libera del Governo, solo una minoranza di sale ha riacceso le luci.

Irlanda
Riapertura: 10 agosto
Il governo irlandese ha delineato la sua exit strategy il 1 ° maggio, con i cinema inclusi nella parte della fase finale della ripresa a partire dal 10 agosto.

Paesi bassi
Riapertura: 1 giugno

Norvegia
Riapertura: 7 maggio
I 211 cinema norvegesi (438 schermi) sono stati autorizzati a riaprire dal 7 maggio riducendo la capienza delle sale a 50 spettatori. Il numero degli spettatori potrà salire a 200 dal 15 giugno se la situazione sanitaria nel Paese continua a migliorare.

Polonia
Riapertura: 1 giugno
Limite a 50 persone a sala.

Portogallo
Riapertura: 1 giugno

Spagna
Riapertura: 25maggio / 8 giugno
Secondo il piano di ripartenza in quattro fasi annunciato il 28 aprile dal governo, la maggior parte delle aziende, compresi i cinema, potranno aprire dal 25 maggio, nella seconda fase. La terza fase, dell'8 giugno, potrebbe vedere un aumento degli spettatori consentiti per schermo e l'apertura di cinema nei centri commerciali. Qualsiasi piano deve essere approvato anche a livello provinciale, con i cinema nelle principali città come Madrid e Barcellona che non dovrebbero riaprire prima dell'8 giugno.

Svezia
Qui i cinema non hanno mai avuto l’obbligo di chiusura. Tuttavia, la più importante catena del paese, Filmstaden, ha chiuso i suoi locali (65% del parco sale nazionale) il 12 marzo, in linea con la politica globale del proprietario AMC.

Svizzera
Riapertura: 8 giugno
La riapertura dell’8 giugno deve però essere confermata il 27 maggio.

UK
Riapertura: 4 luglio (data provvisoria)
Il governo britannico ha annunciato, lo scorso 10 maggio, la data del 4 luglio quale possibile ripresa delle attività delle sale, ma sono previsti aggiornamenti e conferme nelle prossime settimane.

US
Riapertura: 27 aprile (Georgia); i maggio (Texas)
Le date di ripresa delle attività dipendono dalle ordinanze dei singoli stati. Al momento, solo alcune sale della Georgia e del Texas hanno riaperto.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 22 Maggio 2020
    Ripartiamo, sì. Ma come?
    Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che, dal 15 giugno, i cinema potranno riaprire, lasciando alle
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

  • 30 Maggio 2016
    Draka acquisisce Monkey King – Hero Is Back
    Sarà Draka Distribution a portare nei cinema italiani Monkey King – Hero Is Back, acquisito al Marché du Film di Cannes, dove era venduta da SC Film International.

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy