13 Febbraio 2018  11:02

Europa, +47% di produzioni cinematografiche negli ultimi 10 anni

Paolo Sinopoli
Europa, +47% di produzioni cinematografiche negli ultimi 10 anni

© Getty Images

Sono stati realizzati oltre 18mila film tra il 2007 e il 2016

È in crescita il numero delle produzioni cinematografiche in Europa. Lo rileva un report dell’European Audiovisual Observatory, secondo cui negli ultimi dieci anni è stato registrato un incremento del 47%. Dal 2007 al 2016, infatti, sono stati realizzati oltre 18mila film. I Paesi che hanno investito maggiormente in produzioni cinematografiche sono stati UK, Francia, Germania, Spagna e Italia, ricoprendo una quota del 53% sul totale. Mentre i primi dieci Paesi ricoprono una quota del 73%. Sulle 36 nazioni prese in esame dal report, solo cinque (UK, Belgio, Norvegia, Estonia e Ungheria) hanno registrato una flessione nella produzione tra il 2007 e il 2008 e tra il 2015 e il 2016. Ma il Paese che ha investito più di tutti è stato la Francia (15%). I Paesi europei hanno siglato coproduzioni con 150 nazioni. In particolare, il 60% delle coproduzioni è avvenuto tra Paesi europei, mentre gli Stati Uniti sono stati gli investitori principali al di fuori dell’Europa. Francia e Belgio, invece, hanno siglato il maggior numero di parntership produttive con 207 titoli realizzati tra il 2010 e il 2015.

EDITORIALISTI

  • 18 Ottobre 2018
    Fate presto
    Ci siamo appena lasciati alle spalle il caso di Sulla mia pelle di Alessio Cremonini con tutte le conseguenze che ha...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy