12 Febbraio 2018  13:56

Hollywood, il codice anti-molestie del Sag-Aftra

Silvia Mussoni
Hollywood, il codice anti-molestie del Sag-Aftra

La presidente del sindacato degli attori americani Gabrielle Carteris (Photo by Emma McIntyre/Getty Images)

Anche il sindacato degli attori è al lavoro per il cambiamento culturale

Dopo il sindacato dei produttori Pga, anche il Sag-Aftra si è dotato di un codice di condotta da sottoporre ai propri 160.000 iscritti per evitare il verificarsi di molestie sessuali sul luogo di lavoro, a seguito dell’esplosione di denunce iniziate lo scorso ottobre. La sigla che riunisce i sindacati di attori americani del grande schermo (Screen Actors Guild) e degli artisti di Tv e radio (American Federation of Television and Radio Artists) ha presentato il documento che considera una tappa di un progetto più vasto per proteggere i propri associati dalle molestie e creare un ambiente di lavoro equo. Il codice parte dalle definizioni di comportamenti proibiti come “quid pro quo sexual harassment”, “luogo di lavoro ostile” e “rappresaglia”, per passare a precisare i diritti e i divieti previsti dai contratti dei due sindacati e dalla legge in tali casi. Le tre parole chiave presenti nel documento in merito al comportamento che gli scritti sono invitati a tenere sono "stop", "support" e "report", affinché tutti lavorino per fermare chi compie abusi, aiutare le vittime e riportare comportamenti non ammessi. Gabrielle Carteris, presidente Sag-Aftra, ha commentato: «Per cambiare davvero la cultura dobbiamo essere coraggiosi e determinati». Un secondo documento “Four Pillars of Change initiative” è stato stilato con lo stesso intento di combattere le molestie promuovendo il supporto reciproco e intervenendo in aiuto delle vittime. L’obiettivo è fare crescere la consapevolezza dei diritti che sono garantiti sul luogo di lavoro.

 

Contenuti correlati : Sag-Aftra Hollywood molestie

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 18 Ottobre 2018
    Fate presto
    Ci siamo appena lasciati alle spalle il caso di Sulla mia pelle di Alessio Cremonini con tutte le conseguenze che ha...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy