25 Gennaio 2005  00:00

Midem: su Napster presto anche film e giochi

THgc

Il Ceo Chris Gorog (nella foto) annuncia l'intenzione di allargare l'attività in Rete

Durante una conferenza al Midem di Cannes, Chris Gorog, Ceo di Napster, ha annunciato che l'azienda è interessata all'offerta di film e videgiochi in download su abbonamento, da affiancare all'attività di vendita di musica in Rete, che vanta un catalogo di circa un milione di brani per 270 mila abbonati. Al momento in America i siti che hanno avviato l'attività di vendita di film su Internet sono due: Movielink e Cinemanow (al prezzo di 2,99 dollari a film), che hanno stretto accordi con alcune major cinematografiche come Paramount Pictures, Sony Pictures Entertainment, Warner Bros e Disney, ma la pirateria informatica occupa ancora un volume molto ingente. Mpaa, Motion Picture Association of America, sta attuando dei provvedimenti contro i siti di distribuzione peer to peer (come Edonkey e BitTorrent), oltre a denunciare molti utenti che hanno scaricato film pirata sul proprio computer. Tuttavia le previsioni sono favorevoli, secondo Mpaa un americano su quattro ha scaricato un film da Internet, e la vendita in Rete ha buone probabilità di avere successo, come è avvenuto con la musica digitale. Nel frattempo Napster ha annunciato che aprirà il suo negozio on-line anche in Germania entro la fine dell'anno.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    I cinema vanno riaperti
    Ora che il vaccino è arrivato, pur con tutti i limiti del caso, si apre un orizzonte di speranza.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy