03 Agosto 2020  14:44

Nato, grande partecipazione per la campagna #SaveYourCinema

redazione
Nato, grande partecipazione per la campagna #SaveYourCinema

Inviate al Congresso più di 200mila lettere per richiedere ulteriori misure di aiuto per le sale

Grande partecipazione degli spettatori per la campagna #SaveYourCinema lanciata a metà luglio dalla Nato - The National Association of Theatre Owners. In neanche tre settimane l'associazione degli esercenti americani ha raccolto e inviato al Congresso più di 200mila lettere per richiedere ulteriori misure di aiuto per le sale. Nel dettaglio, la campagna sollecita il Congresso a emanare il RESTART Act (S. 3814/H.R. 7481), che consentirà ai cinema di accedere a prestiti di 7 anni, parzialmente a fondo perduto, per coprire le spese dei sei mesi di chiusura e ha richiesto al Tesoro e alla Federal Reserve strumenti aggiuntivi di soccorso da inserire nel CARES Act per i cinema di tutte le dimensioni.

Come ricorda la Nato, negli Stati Uniti le sale cinematografiche danno lavoro a oltre 150.000 persone, lavoro. Esther Baruh, direttore delle relazioni governative per la Nato, ha commentato: «La risposta appassionata a questa campagna ha superato le nostre aspettative. I cinema sono il cuore pulsante delle comunità, guidano le economie locali e alimentato il business delle attività limitrofe, ma senza ulteriore aiuto dal Congresso, il loro futuro è a rischio».

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    I cinema vanno riaperti
    Ora che il vaccino è arrivato, pur con tutti i limiti del caso, si apre un orizzonte di speranza.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy