10 Gennaio 2018  15:32

Nel 2017, -12,38% di presenze al cinema

Stefano Radice
Nel 2017, -12,38% di presenze al cinema

Infografica Cinetel

Forte flessione per il cinema italiano ma il prezzo/medio è stabile

I dati Cinetel presentati questa mattina a Roma hanno certificato il calo del 2017 rispetto al 2016. Sono stati 92,3 i milioni di biglietti venduti contro i 105,3 milioni dell'anno precedente (-12,38%). Il box office si è attestato sui 585 milioni di euro contro i 661 milioni del 2016 (-11,63%). Cinetel ormai copre il 95% del mercato; secondo una proiezione, i dati Siae (110% del mercato) potrebbero attestarsi sui 99 milioni di spettatori (113,8 milioni nel 2016) e sui 612 milioni di incasso (695 milioni nel 2016). Sono stati 536 i film nuove uscite distribuiti (554 nel 2016) di cui 218 italiani (coproduzioni incluse). Dato preoccupante è la contrazione dei risultati del cinema italiano, sceso a una quota del 18,28% per presenze e al 17,64% in incassi (nel 2016 le percentuali, grazie a Zalone, si attestavano intorno al 30%). Si è registrato un calo dei cosiddetti contenuti complementari passati dai 117 del 2016 ai 96 del 2017 che hanno registrato 1,6 milioni di presenze (1,75% di quota di mercato) per 14,1 milioni di incasso (2,41%). La quota di mercato del 3D è stata pari all'1,99% degli incassi (11,6 milioni di euro). Il film campione di incassi è stato La Bella e la Bestia (Disney) con 20,5 milioni di euro; film italiano di maggior incasso L'ora legale di Ficarra e Picone (Medusa) con 10,3 milioni di euro. Come incassi, i primi quindici film rappresentano il 30% del box office complessivo. Tra le case di distribuzione, primo posto per Warner (19% di quota di mercato), davanti a Universal (18%) e Disney (14%). Venendo all'andamento mensile, a parte marzo, aprile e luglio, il 2017 è sempre stato inferiore al 2016; pesante il calo a gennaio (-29% ma si sconta la mancanza dell'effetto Quo vado?), agosto (-23%), ottobre (-21%), giugno e novembre (-19%). I giorni della settimana con maggior affluenza sono la domenica (21,3 milioni di presenze), davanti al sabato (20,6 milioni) e al mercoledì (13,6 milioni). Il prezzo medio del biglietto è stato di 6,33 euro in linea con il 2016 (6,28 euro).

Contenuti correlati : cinetel presenze incassi prezzo medio

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 03 Dicembre 2018
    Guardiamo avanti, con ottimismo
    Volenti o nolenti le Giornate Professionali di Sorrento sono da sempre un passaggio cruciale per il mercato.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy