04 Agosto 2005  00:00

Siae: commissariamento scongiurato. Per ora

THAA

Il ministro dei beni culturali Rocco Buttiglione (nella foto) ha rimandato ogni discussione in merito a dopo le vacanze

Per il momento l’ipotesi del commissariamento della Siae è sospesa. Lo ha comunicato ieri il ministro dei beni culturali Rocco Buttiglione che ha sottolineato come ‘o si eliminano le tensioni o il commissariamento sarà comunque inevitabile. Se ne ridiscuterà nella prossima riunione dopo le vacanze’. Nel frattempo ieri Enzo Mazza, presidente Fimi, aveva rilasciato una dichiarazione ribadendo la posizione dell’industria discografica riguardo la libera concorrenza sulla gestione del diritto d'autore. Mazza ha affermato che ‘l'apertura alla concorrenza e la possibilità per gli utilizzatori di scegliere, in Europa, la società che offre le migliori condizioni, è diventata una condizione "sine qua non" per rendere l'intero sistema più competitivo, e permettere così un maggiore sviluppo della musica digitale. La politica deve solo preoccuparsi di garantire un'adeguata tutela del copyright che non significa controllare la Siae al contrario, vuol dire promuovere la privatizzazione e la gestione dell'Ente secondo criteri manageriali, con un sistema di governance adatto allo sviluppo delle nuove tecnologie’.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy