13 Giugno 2018  07:53

Stati Uniti, via libera alla fusione AT&T-Time Warner

Stefano Radice
Stati Uniti, via libera alla fusione AT&T-Time Warner

(foto Getty)

Il tribunale respinge il ricorso del Dipartimento di Giustizia

La giustizia statunitense autorizza la fusione tra AT&T e Time Warner "senza condizioni". Il sì del giudice federale Richard J. Leon apre la strada a un gigante dei media e di Internet. AT&T è il secondo operatore di cellulari degli Usa e il più grande nei servizi via cavo come la pay-tv. Invece Time Warner possiede, tra le altre cose, la rete satellitare e via cavo Hbo (quella di Sex and the City e Il Trono di Spade), i Warner Film Studios e il canale di notizie Cnn. Il giudice Leon ha dato torto al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti che a fine 2017 si era opposto a questa operazione da 85,4 miliardi di dollari giudicandola una minaccia a una corretta concorrenza e potenzialmente pericolosa per i consumatori. (fonte Repubblica)

Contenuti correlati : at&t time warner

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 28 Febbraio 2019
    NETFLIX-MPAA, MATRIMONIO DI INTERESSI
    Non c’è dubbio che la notizia dell’ingresso di Netflix nella Motion Pictures Association of America abbia colto di sorpresa molti operatori.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy