21 Settembre 2010  17:25

Tax credit digitale, richieste per 524 schermi

BOcp
Tax credit digitale, richieste per 524 schermi

I primi dati della Direzione generale Cinema

La direzione generale per il Cinema del Mibac ha comunicato i dati relativi all’andamento del credito d’imposta per la digitalizzazione delle sale cinematografiche, come previsto dal decreto ministeriale 21 gennaio 2010. Al 14 settembre dell’anno in corso, sono state presentate 338 domande da parte di 226 società/esercenti cinematografici, per la digitalizzazione, nel complesso, di 524 schermi. Il volume di credito d’imposta richiesto è pari a 14.285.239,31 euro, con una media per impresa di 63.209,02 euro, relativamente a un totale di spese per gli impianti pari a 47.764.459,69 euro. Le richieste per ottenere il tax credit digitale sono iniziate ai primi di giugno. Il provvedimento è valido per le spese e gli investimenti sostenuti fino al 31 dicembre 2010. La modulistica per le istanze è consultabile sul sito Internet della direzione generale per il Cinema (http://www.cinema.beniculturali.it).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 26 Ottobre 2009
    Bondi si congratula con Blandini
    Il ministro per i Beni e el Attività Culturali, Sandro Bondi, si è congratulato con il direttore generale cinema, Gaetano Blandini, nominato direttore...

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy