16 Giugno 2017  10:44

Tax credit, ecco i decreti attuativi (ma per il 2016...)

Stefano Radice
Tax credit, ecco i decreti attuativi (ma per il 2016...)

Pubblicati i testi legati alla legge di stabilità dell'anno scorso. Si attendono quelli della nuova legge cinema

Sono stati pubblicati i testi dei decreti interministeriali, entrambi datati 19 aprile 2017, rispettivamente recanti “Disposizioni integrative e correttive in materia di crediti d'imposta nel settore della produzione cinematografica” e “Disposizioni integrative e correttive in materia di crediti d'imposta nel settore cinematografico e audiovisivo”. Si tratta dei decreti legati alla legge di stabilità 2016 (approvata a fine 2015), che prevedeva modifiche al tax credit e che erano attesi dal mondo della produzione. Tali decreti, registrati dalla Corte dei Conti, sono in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e regoleranno tutte le operazioni sviluppate nel 2016. Le disposizioni dei decreti vanno a modificare la vigente normativa in materia di tax credit prevista dalla legge 244/2007 e resteranno in vigore fino all’emanazione dei decreti attuativi in materia di crediti d’imposta previsti dalla nuova legge cinema n. 220 del 2016. La DG Cinema sta inviando lettere alle società di produzione e distribuzione cinematografica per chiedere le integrazioni necessarie ai fini dell'ulteriore corso delle richieste di crediti d'imposta presentate a decorrere dal 1 gennaio 2016. I documenti sono visibili alla voce Normativa - Normativa Statale – Tax Credit e Tax Shelter del sito istituzionale del MiBACT.

Contenuti correlati : mibact decreti attuativi legge cinema

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 31 Maggio 2017
    Inquietudini di mercato
    Stiamo assistendo in questi giorni al duro scontro tra il Festival di Cannes, il Cnc francese e Netflix.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 25 Giugno 2007
    Uci: un multiplex ad Assago (MI)
    Uci, il circuito cinematografico controllato dal fondo inglese Terra Firma, ha siglato con la società Milanofiori il contratto per la gestione del...