05 Agosto 2016  11:00

Weinstein, esce Dan Guando

Paolo Sinopoli
Weinstein, esce Dan Guando

Dan Guando (© Getty Images)

Da 12 anni rivestiva il ruolo di Head of Acquisitions and Production nella casa di produzione

Dan Guando, Head of Acquisitions and Production di The Weinstein Company, ha lasciato la casa di produzione dopo 12 anni di attività nel gruppo. «Dan è stato il mio braccio destro negli ultimi 12 anni», ha dichiarato Harvey Weinstein. «Ha iniziato a lavorare come mio assistente e sin da subito ha dimostrato di avere talento come produttore. Inoltre, conosceva ogni sfaccettatura dell’industria. È uno dei migliori dirigenti del settore e una delle persone migliori che conosca». Durante la sua carriera in Weinstein, Guando ha curato l’uscita di film come The Imitation Game, The Artist, Carol, Philomena, Blue Valentine, Snowpiercer e Tutto può cambiare. Negli anni precedenti ha lavorato per Harvey Weinstein in Miramax. Attualmente non è stato ancora trovato un sostituto nel ruolo di Head of Acquisitions and Production. Inoltre, l’anno scorso The Weinstein Co. ha annunciato di voler distribuire meno film per potersi concentrare maggiormente sulla divisione Tv.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 21 Ottobre 2018
    Milazzotto, vinta la scommessa del Mia
    Possiamo dire di aver vinto la nostra scommessa, ovvero quella di dare vita a un mercato con un taglio orizzontale, integrato e trasversale tra i diversi settori”.

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy