06 Febbraio 2020  09:40

Crac Mercatone Uno, tutti assolti

ARIANNA SORBARA
Crac Mercatone Uno, tutti assolti

Per il tribunale di Bologna "il fatto non sussiste". Tra gli imputati anche le 3 figlie di Romano Cenni, il fondatore dell'azienda morto nel 2017

Per i sei imputati - l'ex amministratore Giovanni Beccari, Micaela, Susanna ed Elisabetta Cenni, figlie di Romano Cenni, il fondatore di Mercatone Uno, morto nel 2017, l'ex consigliere Ilaro Ghiselli e Gianluca Valentini, figlio di Luigi, altro fondatore di Mercatone Uno - accusati di bancarotta fraudolenta per distrazione - la procura aveva chiesto la condanna con pene fino a 4 anni e 4 mesi. Ma dopo il rito abbreviato, il tribunale di Bologna ha assolto tutti gli imputati coinvolti nel crack perché il “fatto non sussiste".

Stando a quanto ricostruito all'epoca dalla Guardia di Finanza, dal 2005 al 2013 i sei avrebbero attuato diverse operazioni societarie per depauperare l'azienda, arrivando a sottrarre nel tempo 300 milioni di euro alla società.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI