15 Gennaio 2001  00:00

GfK: per la telefonia mobile crescita a valore dell’8%

(bard)

I dual band pesano ormai l’89,5% dell’intero mercato dei cellulari. Negative le vendite di fax

Continua a crescere il mercato della telefonia mobile, ma con valori di incremento sempre più bassi. L’ultima rilevazione di GfK registra per l’anno mobile terminante a novembre 2000 un +13,8% a unità e un 8% a valore (nella precedente rilevazione l’incremento era stato rispettivamente del 19 e dell’11,1%). Sempre più vistoso anche il crollo dei telefoni Gsm monobanda le cui vendite diminuiscono a unità del 75,1%.A questo punto il segmento dei dual band detiene a valore una quota dell’89,5% dell’intero mercato dei telefoni cellulari.I telefoni domestici presentano una significativa crescita a unità (+20,3%) e una situazione di stallo a valore (-0,3%). I fax tengono nei volumi (+4,6%) e crollano a valore (-30,5%).Per quanto riguarda i canali di vendita nel mercato della telefonia diminuisce leggermente il peso del consumer electronics (dal 51,7% del novembre 1999 all’attuale 48,7%) e aumenta quello degli specialisti di telefonia.

ACCADDE OGGI