04 Marzo 2019  15:18

Huawei è pronta a citare in giudizio il governo degli Stati Uniti

Aldo Cattaneo
Huawei è pronta a citare in giudizio il governo degli Stati Uniti

La casa cinese ricorrerà contro il divieto imposto dal governo americano all’utilizzo della sua tecnologia

Secondo quanto riportato da Reuters, che cita il New York Times, Huawei starebbe preparando una causa contro il governo degli Stati Uniti in un tribunale del Texas nella quale si contesta il divieto di acquistare apparecchiature Huawei imposto alle agenzie federali statunitensi. L’argomentazione di fondo sulla quali gli avvocati di Huawei stanno costruendo l’accusa si basa sul fatto che il governo statunitense abbia deciso di punire la casa cinese imponendo il pesante divieto senza che un tribunale si sia mai pronunciato su un’eventuale condotta illecita del colosso asiatico. Un divieto arbitrario che ha causato a Huawei una forte perdita economica. Inoltre, gli avvocati del Chief Financial Officer di Huawei, Meng Wanzhou, hanno citato in giudizio il governo canadese, la sua agenzia di frontiera e la polizia federale, sostenendo che il loro cliente è stato detenuto, interrogato e interrogato per tre ore in violazione dei suoi diritti costituzionali.

Contenuti correlati : huawei usa
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI