21 Gennaio 2003  00:00

Informatica: ipotesi di 150 euro agli studenti per l’acquisto di un Pc

TCac

Grazie ad un piano messo a punto dal governo i giovani di 16 anni potrebbero ricevere un finanziamento. Lo sconto sul computer verrà usufruito direttamente nei punti vendita

Il ministero per l’innovazione e le tecnologie sta mettendo a punto un piano per incentivare l’informatizzazione dei giovani. Il progetto prevede un contributo statale per gli studenti che intendono acquistare un computer. La somma del finanziamento statale non è ancora stata fissata dal ministero, ma dovrebbe essere compresa tra 100 e 150 euro, e potrà essere richiesta dagli studenti che nel 2003 hanno compiuto o compiranno 16 anni. I fondi, 70 milioni di euro, sono già stati stanziati in Finanziaria e si prevede che permetteranno di aiutare almeno mezzo milione di ragazzi.L’accesso al contributo è molto semplice: gli studenti della fascia d’età prevista dal provvedimento riceveranno una lettera che conterrà un codice segreto che dovrà essere consegnato al negoziante assieme al codice fiscale. Ai ragazzi verranno messi a disposizione un sito web e un call center per informarli sull’iniziativa.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI