19 Febbraio 2019  14:51

La RAI scalda i motori sull’8K

Aldo Cattaneo
La RAI scalda i motori sull’8K

Presentati alcuni esempi di produzioni realizzate con le tecnologie 4K e 8K, disponibili a partire dal 2020 con le trasmissioni delle Olimpiadi di Tokyo

Ieri, durante la presentazione della proposta di legge “Open Access: innovazione e scenari futuri”, che entro febbraio 2019 entrerà in Aula e che vede la partecipazione, fra gli altri, di Vito Crimi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, Luigi Rocchi, direttore delle strategie tecnologiche RAI, ha mostrato, per la prima volta in Europa, alcuni esempi di produzioni realizzate dalla stessa RAI con le tecnologie 4K e 8K, disponibili a partire dal 2020 con le trasmissioni delle Olimpiadi di Tokyo.

Contenuti correlati : rai 8k alta definizione tecnologia
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI