05 Luglio 2018  12:17

Più sfogo che apprezzamento

Aldo Cattaneo
Più sfogo che apprezzamento

Il consumatore insoddisfatto tende a comunicarlo più di uno soddisfatto

L'esperienza del cliente è sempre stata un fattore molto importante sia per i brand che per le insegne. Le statistiche dicono che un cliente insoddisfatto del prodotto/servizio lo comunicherà a una media di 10-12 persone, ma non solo si impegnerà a comunicarlo sui propri social network (Facebook, Twitter, Google + ecc.), ma la stessa cosa farà un consumatore soddisfatto? Secondo una nuova ricerca condotta negli USA dal Gruppo Temkin e ripresa da Statista, le persone tendono sì a condividere le proprie esperienze con gli altri, sia di persona con amici o familiari, sui social media o altrove, ma è ancora più interessante notare che la tendenza a commentare pubblicamente un'esperienza con una certa società è più forte quando l'esperienza è negativa. Ecco alcune evidenze. Il 46,7% dei consumatori intervistati dal Gruppo Temkin ha dichiarato di aver raccontato agli amici dell'esperienza negativa recente con un'azienda, mentre solo il 44% l’ha fatto per una positiva. Il 26,7% dei clienti insoddisfatti ha inviato un feedback direttamente all’azienda contro solo il 20,2% dei soddisfatti. Infine il 34% del campione ha dichiarato di non aver raccontato a nessuno di un'esperienza molto positiva con un'azienda, mentre solo il 27% ha mantenuto il riservo su un'esperienza molto negativa.

Contenuti correlati : customer satisfaction trade brand social

ACCADDE OGGI

  • 19 Febbraio 2009
    Navigon: nuovo country manager Italia
    Lorenzo Ruspi è il nuovo country manager di Navigon AG responsabile di tutte le attività commerciali dell’azienda tedesca in Italia.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy