08 Marzo 2018  09:53

Samsung TV, le parole d'ordine del 2018 sono: grandissimi formati e "invisibile"

Elena Reguzzoni
Samsung TV, le parole d'ordine del 2018 sono: grandissimi formati e "invisibile"

Questi i trend emersi ieri al primo “First Look” che si è tenuto a New York 2018 presso l'American Stock Exchange Building di Manhattan

Il confronto fra la tecnologia Oled e quella Qled, e quindi fra i due colossi coreani, rimane, ma rimane anche una leadership che ormai si conferma da 13 anni da parte di Samsung. Una posizione che ovviamente questo brand non ha nessuna intenzione di farsi erodere, per prima cosa puntando ovviamente a continuare a investire sul prodotto Tv oltre che sulla tecnologia Qled (in attesa di quella micro Qled). Non a caso proprio a questa famiglia di prodotti Samsung ha ieri dedicato il primo “First Look” che si è tenuto niente di meno che a New York 2018 presso l'American Stock Exchange Building di Manhattan. Durante il suo intervento, Jong-Hee Han, Presidente della divisione Visual Display di Samsung Electronics, ha dichiarato: "Con la nostra linea di TV 2018 stiamo ridefinendo il concetto stesso di televisore. Progettati per un'immersione totale e per migliorare la vita quotidiana delle persone di tutto il mondo, pur essendo incredibilmente facili da usare, i nuovi TV QLED assicurano agli utenti la migliore esperienza di visione". A prima vista le quattro linee presentate ieri sembrano non discostarsi molto dai modelli precedenti, ma in realtà confermano che le parole d’ordine di Samsung 2018 sul tv non sono solo “Avanti tutta con il Qled”, ma anche “grandissimi formati”, definiti ultrawide, (visto che si parte dal 55” e si arriva agli 82”) e il lancio di soluzioni tecnologiche e stilistiche, che come già visto con la linea The Frame, rendono invisibile il tv una volta che non è in ‘attività’ e quindi vanno a far evolvere ancora una volta il concetto stesso di televisore. I modelli della nuova gamma disporranno infatti della modalità Ambient, una soluzione tecnologica che permette alla TV di “mimetizzarsi” perfettamente con il colore o il motivo della parete di casa su cui è installato, “con un vero effetto, senza soluzione di continuità. In questo modo le persone potranno non vedere più un semplice schermo nero quando non stanno guardando la TV. Ma, non solo, grazie ad un sensore, la modalità Ambient può rilevare il movimento nella stanza ed eseguire la sincronizzazione con un segnale mobile per attivare il contenuto sullo schermo, spegnendosi anche quando la persona lascia la stanza. La funzione Ambient rende inoltre disponibili sullo schermo servizi come notizie, previsioni meteo e dati sul traffico, trasformando il TV in un hub di informazioni all'interno della casa” hanno spiegato dal palco. I nuovi modelli Samsung saranno disponibili in Italia a partire dal prossimo mese.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy