08 Settembre 2015  10:11

TCL conferma a Berlino le proprie ambizioni sul Tv

Elena Reguzzoni
TCL conferma a Berlino le proprie ambizioni sul Tv

Il colosso cinese sottolinea l’importanza di essere “unico produttore cinese di televisori a vantare di una linea produttiva completa”

Il mercato dei Tv è in forte trasformazione e l’andamento delle quote di mercato degli ultimi due anni a livello locale e internazionale ne sono la conferma. In occasione dell’IFA in corso a Berlino fino a domani TCL, il colosso cinese della CE, ha confermato le proprie mire per rpima cosa mostrando i suoi nuovi prodotti su una superficie di 1700 mq. “In questa occasione stiamo presentando con alcuni prototipi anche il futuro dei televisori, ovvero dispositivi provvisti delle ultime tecnologie di visualizzazione come Color IQ ™ (QD), High Dynamic Range (HDR) oltre che la tecnologia Golive. Tra i suoi prodotti TCL mette al centro del suo stand l’eccezionale TCL TV UHD in 110’’ curvo ed il TCL S88 – il suo primo televisore UHD a schermo curvo dotato di tecnologia Wide Color Gamut” sottolineano dallo stand: “TCL è oggi una delle marche più dinamiche ed è il più grande costruttore cinese di televisori presente in Europa, ovvaimente intendiamo aumentare la propria presenza nel Vecchio Continente anche attraverso la creazione di team e uffici locali. Questa nuova tappa nella sua strategia dimostra l’ambizione ad estendersi in Europa e proporre la nuova gamma di televisori UHD, sempre più smart, a una più larga fetta di consumatori. Aggiungiamo che il gruppo industriale CSOT a Shenzhen è il più grande produttore Cinese ed il quinto produttore mondiale di schermi LCD. Con una produzione annua di 18 milioni di schermi nel 2014, TLC è il solo produttore in Cina a produrre i propri schermi fornendo agli utenti prodotti di alta qualità al prezzo migliore. Con il suo progetto T2 e l’avanzamento del progetto T3, TCL migliorerà la sua gamma di schermi LCD ed i suoi margini di crescita nel 2015. Questi progetti dovrebbero contribuire a permettere la commercializzazione dei televisori TCL in 8K entro il 2018”. “C’è una ragione per la quale TCL è divenuto il leader nella produzione di televisori. In quanto unico produttore cinese di televisori a vantare di una linea produttiva completa, CSOT permette d’investire di più nello sviluppo dei prodotti e contemporaneamente permette di risparmiare nella produzione » ha dichiarato Warren Wang, direttore generale di TCL Multimedia Overseas Business Center: "Ciò vuol dire che l’utente ha una tecnologia di punta, una qualità dell’immagine perfetta, un design accattivante ad un prezzo ineguagliabile”.

Contenuti correlati : TCL Berlino Tv schermi Cina IFA
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI