02 Ottobre 2018  10:48

E-COMMERCE, QUALE RUOLO PER LA DISTRIBUZIONE TRADIZIONALE?

Elena Rembado
E-COMMERCE, QUALE RUOLO PER LA DISTRIBUZIONE TRADIZIONALE?

Courtesy of Lops Arredi

L’ultimo articolo di Mauro Mamoli in “Progetto Cucina”/settembre mette in risalto come il servizio e la consulenza non siano replicabili, almeno fino ad ora, nell’ambito “virtuale”

L’e-commerce in Italia, nel nostro settore, “segna il passo”. Così almeno sembrerebbe da una ricerca presentata durante il IV Summit di Pambianco dedicato al design. L’argomento è sicuramente di grande attualità e le strategie in proposito non sono chiarissime. Si va dall’apertura totale a questo tipo di mercato alla chiusura, altrettanto totale, verso le vendite tramite canali online. Il nostro, si sa, è un prodotto difficile, complicato e complesso. Da un lato ci sono i prodotti “takeaway” che possono essere facilmente acquistati e consegnati anche utilizzando piattaforme internet, altri prodotti, invece, difficilmente possono essere comprati senza le dovute competenze e senza un’assistenza e una consulenza adeguate.

Sicuramente la rivoluzione digitale ha portato a un contatto più diretto tra le aziende di produzione e i consumatori, togliendo molto spazio all’intermediazione della distribuzione. Ma il percorso è ancora molto lungo e andrebbe affrontato con collaborazioni effettive ed efficaci tra industria e commercio.

La comunicazione e la presenza online – siti, pagine social e altre forme di presidio di internet – andrebbero condivise tra brand e rivenditore per offrire al “navigatore” un’esperienza coerente. Una coerenza che, poi, il cliente, vorrebbe ritrovare negli spazi fisici.

Per leggere l’intera rubrica Opinione, scarica gratuitamente il numero di settembre di “Progetto Cucina” da App Store e Google Play

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 08 Ottobre 2018
    Partita da giocare
    È vero, se ne parla già da tempo, ma mai come negli ultimi anni la Smart Home si è evoluta, passando da un concetto...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 17 Ottobre 2013
    Mercatone Uno compie 30 anni
    Nel mese di ottobre si festeggiano i 30 anni di Mercatone Uno, che ha aperto le porte per la prima volta nel 1983 a Occhiobello (RO), dove ancora oggi...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy