09 Gennaio 2019  17:18

Houzz: i top trend 2019 del design

Elena Rembado
Houzz: i top trend 2019 del design

Credit: Nadja Endler © Houzz 2017

Tornano i colori neutri, si impongono spazi flessibili e lo stile industrial si mescola con il legno

La piattaforma online leader nell’arredamento, progettazione e ristrutturazione d’interni e di esterni ha delineato i principali trend che caratterizzeranno le case nel 2019:

Colori soft e monocromia

Dopo anni in cui il colore è stato l’elemento sperimentale di novità nelle ristrutturazioni di cucina e bagno, ora si assiste a un ritorno della monocromia e dei toni neutri in particolare per le parti destinate a durare nel tempo e sui cui si investe di più, come la cucina, i sanitari e i tavoli.

Mini angoli verdi e balconi

Se il giardino rimane un sogno per molti, gli italiani si dedicano alla cura di piccoli angoli verdi domestici o di balconi.

Rustrial: rustico + industrial

Sempre più spesso i nuovi progetti uniscono lo stile industriale a un materiale “caldo” come il legno: queste due anime trovano in casa un bilanciamento efficace. Se il legno scalda l’ambiente, il cemento dà all’abitazione un tono da loft metropolitano.

Open space flessibile

Nato come modo libero e aperto di vivere la casa, l’open space continua a piacere perché – diventando spazio multifunzionale, tra cucina, soggiorno e studio – risolve anche il problema del diminuire dei metri quadri a disposizione. Servono strumenti e mobili che possono cambiare, spostarsi, allargarsi all’occorrenza o sparire.

Il ritorno del living

Il luogo dove si svolge gran parte della vita domestica spesso si allarga fino alla cucina, in forma diretta, come negli open space, o più appartata, nei living che comunicano con la cucina tramite pareti a vetro. Il trittico divano-tappeto-tavolo è il centro di interesse della casa, l’angolo accogliente dedicato al relax.

Pedane e contenitori in legno

Trend che si riallaccia alla flessibilità degli spazi e alle piccole metrature, dopo la diffusione del soppalco come sistema per raddoppiare i metri quadri, ora si stanno diffondendo pedane salvaspazio che sollevano il letto o perfino armadi contenitori muniti di scala che ospitano sopra letti singoli o matrimoniali.

Il mobile dell’anno? La libreria

La libreria diventa un oggetto d’arredo con nuove funzioni. Usata come testiera del letto o come divisorio tra due stanze, diventa un modo per arredare e contenere allo stesso tempo e permette di esporre non solo i libri, ma anche piante e oggetti.

Effetto mansarda

Calda, raccolta e con un senso d’altro tempi: un bagno o una cucina in mansarda sono tra i sogni degli italiani. Travi a vista, atmosfera accogliente e un gusto rustico della stanza, che oggi può essere smorzato da arredi più contemporanei, oggi piacciono sempre di più.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 22 Novembre 2018
    Puntare in alto
    Sempre. E non è solo una frase fatta, è il motto che anima l’industria del mobile, del bianco e della subfornitura...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 20 Gennaio 2012
    Ecodom, raccolta Raee a 86.400 tonnellate
    Nel 2011 Ecodom ha gestito in Italia circa 86.400 tonnellate di Raee, da cui ha ricavato 56.889 tonnellate di ferro, 2.534 tonnellate di alluminio, 1.

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy