24 Gennaio 2013  14:47

Unicoop Tirreno cede quote dei punti vendita in Campania

SOMg
Unicoop Tirreno cede quote dei punti vendita in Campania

Si tratta degli ipermercati di Afragola, Quarto e Avellino e dei due supermercati di Napoli-Arenaccia e di Santa Maria Capua

Unicoop Tirreno starebbe per cedere il 49% dei suoi punti vendita in Campania, si tratta in particolare degli ipermercati di Afragola, Quarto e Avellino e dei due supermercati di Napoli-Arenaccia e di Santa Maria Capua Vetere. La decisione è stata presa a causa delle crisi dei consumi. I punti vendita campani (circa 660 dipendenti) nel 2012 hanno realizzato un fatturato complessivo di 155 milioni di euro, ma avrebbero totalizzato perdite per 12 milioni di euro. Si parla di 80 milioni di perdite in cinque anni. Il possibile acquirente è indicato in Catone Group, operatore logistico e master franchising di 2C, rete di punti vendita a insegna Carrefour. Gli store Coop dovrebbero conservare l’insegna. Il piano industriale sarà presentato oggi ai sindacati del commercio.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.