12 Marzo 2020  10:21

Lavorare in Mattel ai tempi del Coronavirus

Wajda Oddino
Lavorare in Mattel ai tempi del Coronavirus

Il team HR Italia ha creato una simpatica newsletter giornaliera per affrontare al meglio le giornate in smartworking

Come molte aziende italiane, per tutelare i propri dipendenti e attenendosi al Decreto del Presidente del Consiglio, la filiale italiana di Mattel Inc. da lunedì 24 febbraio ha attivato la modalità smartworking. Tutti i dipendenti, forza vendite compresa, lavorano da casa. Il team HR Italia, guidato da Clelia Brandonisio Country HR Manager Mattel Italy, si è immediatamente attivato e fra le altre iniziative ha creato una newsletter giornaliera intitolata “Smartworking tips – The Mattel way!”. Tra le rubriche: “Stay Fit!”: ogni giorno un nuovo link per un video, tutti devono muoversi un po’ anche se si è a casa; “Stay Healthy!”: una nuova ricetta per cucinare un pasto sano a casa; “Don’t Stress Out!”: condiviso uno dei consigli pubblicati dalla WHO per affrontare l’emergenza Coronavirus; “Choose your Sound”: ogni giorno una playlist diversa di Spotify per ricordare l’atmosfera dell’ufficio; “Stay Inspired!”: si promuove l’utilizzo di LinkedIn Learning come tool per la formazione personale e si consiglia un video per aiutare ad affrontare lo smartworking (organizzare il tempo, il lavoro, la postazione, mantenere i contatti ecc); “Kids Rule Our World!”: attraverso la promozione dei cartoon e delle app Mattel i genitori con figli a casa potranno intrattenerli al meglio; “Non Imbruttirti”: un piccolo consiglio per non farsi prendere dalla pigrizia!; “Keep on Laughing!”: un meme per strappare un sorriso.

Contenuti correlati : smartworking Mattel Clelia Brandonisio
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 11 Marzo 2020
    Il gioco che unisce
    Nel 2020 il giocattolo sembra riscoprire il suo ruolo di strumento di sensibilizzazione del bambino ai temi più attuali,...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 08 Aprile 2016
    Virus Contraffazione
       Dal 2002 Presidente del Centro Studi Grande Milano e Centro Studi Anticontraffazione, da gennaio 2011 a novembre 2012 presidente del

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy