20 Aprile 2017  16:29

Maurizio Distefano e Hamsta World insieme

Silvia Balduzzi
Maurizio Distefano e Hamsta World insieme

Per sviluppare un ambizioso progetto italiano di licensing

Maurizio Distefano e Happy Ink annunciano di aver raggiunto un accordo per la gestione del progetto di licensing in Italia del brand Hamsta World, il mondo di Cosmo Polly, Mila Sunrise, Mimo Jito, Larry Macchiato, Bob Soda, Cotton Kelly, Cheesy Jake e Blue Barry, personaggi dal mood internazionale e al tempo stesso dal sapore asiatico, con l’unico obiettivo di portare divertimento grazie alle loro buffe abitudini e allo strambo modo di parlare, lo Hamstanglish. Maurizio Distefano, Presidente dell’omonima agenzia, ha commentato: «Non appena ho conosciuto Saskia e il brand Hamsta World sono rimasto travolto dalla carica e dalla positività che emanano tutti i personaggi creati dalla penna di questa talentuosa designer italo/olandese. Ho immediatamente capito che c’era un grande potenziale commerciale per il mondo del licensing in Italia perché si tratta di un brand trasversale che, pur non essendo supportato da serie animate, ha una forte carica di appeal che coinvolge un target molto ampio e infinite categorie merceologiche. Sono sicuro che la partnership con la Happy Ink ci darà grande soddisfazioni». Saskia Keiser, Executive Creative Director e fondatrice del brand Hamsta World, ha commentato: «Siamo orgogliosi di collaborare con Maurizio e il suo team, siamo sicuri che grazie alla sua professionalità e alla sua esperienza nel settore del licensing realizzeremo obiettivi importanti. Conosco bene l’Italia e sono sicura che gli Hamsta conquisteranno il cuore degli italiani per il comune amore per il cibo e per la ‘joie de vivre’. Siamo felici di lavorare insieme per diffondere l’allegria e il divertimento». Maurizio Distefano the evolution of Licensing sta lavorando in diverse direzioni per garantire la maggiore copertura delle licenze nel mercato italiano tra cui articoli da regalo, utensili domestici, accessori, abbigliamento, peluches, back-to-school, cartoleria, zaini, food, personal care e molti altri. L’interesse da parte dei potenziali licenziatari è già molto alto, i primi contratti di licenza siglati nel mercato italiano saranno annunciati entro l'autunno.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Luglio 2017
    Non è più il tempo dell’attesa
     Anche quest’anno è arrivato il momento nel quale i retailer si giocano la possibilità di centrare gli obiettivi...
Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI

  • 22 Agosto 2006
    Barbie: un’asta con 4.000 pezzi
    Verrà messa all’asta la più grande collezione di Barbie realizzata finora. È opera di una madre olandese ed è valutata sulle 100mila sterline.