04 Settembre 2018  14:53

Quercetti al fianco di Slow Food a Terra Madre - Salone del Gusto 2018

Silvia Balduzzi
Quercetti al fianco di Slow Food a Terra Madre - Salone del Gusto 2018

A Torino dal 20 al 24 settembre

Quercetti torna al fianco di Slow Food in qualità di Sustainability Partner di Terra Madre Salone del Gusto 2018, che si terrà a Torino dal 20 al 24 settembre. «La cultura al buon cibo passa innanzi tutto dall’educazione. Proprio per questo la strada dell’associazione della Chiocciola fondata da Carlo Petrini ha incrociato quella di uno dei nomi storici del giocattolo: Quercetti. Parlando il linguaggio dei bambini, Quercetti si propone di spiegare loro, giocando, cosa vuol dire nutrirsi bene. Così la fabbrica di giochi educativi approda a Terra Madre Salone del Gusto, affiancando l’impegno dell’associazione no-profit che dal 1986 promuove nel mondo un consumo consapevole di cibo buono, pulito e giusto – si legge nella nota stampa - Durante gli importanti appuntamenti di Terra Madre Salone del Gusto che animeranno il capoluogo sabaudo e tutta la regione a fine settembre, Quercetti sposerà le tematiche di Slow Food proponendo 5 laboratori “Pixel Art” che avranno come protagonista il gioco più famoso dell’Azienda piemontese, i chiodini, e che coinvolgeranno adulti e bambini nella realizzazione di 5 diverse installazioni composte da 76.800 chiodini. 76.800 piccoli “pixel” in soli 6 colori che l’occhio umano miscelerà dando vita a delle composizioni ricche di centinaia di nuovi toni e sfumature, degne di un’opera d’arte puntinista. I laboratori Quercetti vogliono innescare una partecipazione attiva del pubblico della manifestazione. Pixel Art non sarà una semplice installazione, ma un’opera in fieri, che prenderà vita giorno dopo giorno, ora dopo ora, chiodino dopo chiodino, grazie al contributo di tutti. Questo il vero significato dell’opera e del gioco per Quercetti, inteso come condivisione, unione e “competizione positiva” fra i soggetti». Ma Quercetti non è solo chiodini. E in collaborazione con l’Ufficio Educazione di Slow Food Italia, l’azienda torinese ha sviluppato una linea tematica di giochi che avvicineranno i bambini a una cultura del cibo “buono, pulito e giusto”. Nelle 5 aree tematiche in cui è organizzato l’evento 2018: Slow Fish, Slow Meat, Semi, Cibo e Salute, Api e Insetti, saranno presenti degli spazi dedicati alla didattica dei bambini. Quercetti ha inoltre creato per l’occasione una serie di giocattoli pensati per avvicinare e spiegare ai più piccoli il mondo dei Presidi Slow Food.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 31 Agosto 2018
    Una questione di identità
    Nei primi cinque mesi dell’anno, da gennaio a maggio 2018, il mercato del Giocattolo segna un trend a valore lievemente positivo pari al +1,5%.
Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI