18 Giugno 2020  10:34

Revell sbarca in Italia

Wajda Oddino
Revell sbarca in Italia

È il punto di riferimento da circa 70 anni per tutti gli appassionati di modellismo

Revell arriva nel nostro Paese. Erano i primi anni ’50 quando da Venice, in California, il modellismo in plastica muoveva i primi passi e varcava i confini dell’Atlantico, raggiungendo pian piano l’Europa. Assemblare un’automobile in scala, a partire da diversi pezzi di plastica, divenne in pochi anni l’hobby per eccellenza. E il merito era di Lewis H. Glaser, il fondatore di Revell. Un successo globale, che nel 1995 giunse al culmine: ben 5 milioni di modellini venduti. A trainare il successo dell’epoca l'aereo da combattimento Dreidecker della Fokker, anche se il kit a oggi in assoluto più venduto e assemblato dai collezionisti di tutto il mondo rimane sempre il Titanic, con oltre 2 milioni di pezzi. Ma è con i protagonisti di Cars e le riproduzioni della flotta galattica di Star Wars che Revell si avvicina ai più piccoli, arrivando anche a produrre giocattoli telecomandati di ogni tipo, come il Nano Quad o il VR Racer, vincitori del Toy Award. Dalla Bismarck, una delle più grandi e famose navi da guerra tedesche, alla nave dei pirati di Peter Pan e le navicelle spaziali di Star Trek. Dallo sbarco sulla luna del 1969 e la riproduzione dell’Apollo 11, ai Super Wings o i classici Disney Pixar con i kit Costruisci & Gioca (6+) e la linea Kit Junior (4+), così da cimentarsi sin dai primi anni di vita nella creazione e costruzione dei propri modellini preferiti, che siano anche Mercedes, BMW o Porsche, se non addirittura costruzioni mastodontiche come i Puzzle 3D della Torre di Pisa, del Colosseo o della Basilica di San Pietro (alta ben 40 cm). Ma non solo Italia: è possibile assemblare anche la Torre Eiffel di Parigi, il Tower Bridge di Londra, la Statua della Libertà di New York o l’Opera House di Sydney. E con l’Easy-Click, anche i bambini (10+) potranno godersi al meglio il loro hobby e ricreare facilmente modelli di automobili sportive, navi maestose o aeroplani super leggeri in poche mosse e senza l’ausilio di alcunché o l’aiuto dei più grandi.Piccoli piloti in erba crescono: forte dell’expertise acquista da leader nel modellismo, la nuova linea Revell Control si pone, infatti, come un’eccellenza tra i giocattoli telecomandati, con modelli di ogni forma e dimensione, in grado di sfrecciare per aria, acqua o terra e lanciarsi in acrobazie da capogiro. Droni di ogni dimensione, aerei ed elicotteri. Navi, barche e motoscafi. Automobili, trattori e camion giganti. Al mare o in montagna, a casa o al parco, i bambini tra i 6 e gli 8 anni in su hanno solo l’imbarazzo della scelta per assecondare le loro passioni e divertirsi come non mai. Per i più piccolini, poi, c’è Revellino: la prima e unica linea di veicoli-peluche radiocomandati ad hoc per bambini da 2 anni in su, così teneri e soffici da essere super sicuri e poterci anche schiacciare un pisolino insieme. Proprio come My First RC Car Peppa Pig, la replica esatta dell’automobile della celebre famiglia Pig, un concentrato di coccole e risate. Da qui ad assemblare un kit di una Ford GT 2017 in scala 1:24 in un’edizione limitata è un attimo.

Contenuti correlati : Revell
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    Il Natale che verrà
    È ora per il mercato di pensare al periodo più importante dell’anno. L’ultimo trimestre vale già oltre la metà
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy