07 Agosto 2019  14:32

Disney+: il 12 novembre offerta in bundle

Eliana Corti
Disney+: il 12 novembre offerta in bundle

Bob Iger (Photo by Amy Sussman/Getty Images)

Il lancio negli Usa a 12,99 dollari in combinata con Espn+ e Hulu. Il servizio si accenderà anche in altri due mercati

Disney+ verrà lanciato negli Usa e in altri due mercati il 12 novembre, con un'offerta bundle, comprensiva di Espn+ e Hulu (nella versione supportata dalla pubblicità) pari a 12,99 dollari al mese. Lo ha annunciato il Ceo di Disney, Bob Iger, alla presentazione dei risultati del terzo trimestre del gruppo Disney. La sola Disney+ costerà 6,99 dollari al mese, Hulu 5,99 dollari e Espn+ 4,99. Si tratta di un prezzo altamente concorrenziale, se si considera che la media di Netflix è di circa 12,6 dollari, quella di Prime Video di 12,99 al mese, mentre il nuovo HboMax di WarnerMedia dovrebbe costare intorno ai 16 dollari. L’offerta bundle è riservata per il momento solo negli Usa (Hulu, per esempio, non è presente in tutti i mercati). Il 12 novembre Disney+ verrà lanciata anche in altri due mercati e successivamente in altri territori nel successivo biennio. Iger ha dichiarato che si tratta di mercati molto diversi da quello americano, ma che condividono l’interesse per i titoli Marvel, Pixar, Disney, National Geographic e Star Wars. In Europa, si terrà in considerazione l’obbligo di avere in catalogo almeno il 30% di contenuti locali. Si prevedono inoltre contatti con distributori locali e su base internazionale.

I NUMERI. Nel terzo trimestre fiscale del 2019 (terminato il 29 giugno) il gruppo Disney ha registrato ricavi pari a 20,25mld di dollari, in crescita del 33%, ma al di sotto dei 21,47mld attesi dal mercato. In flessione l’utile, 1,76mld (-40%). Il trimestre riflette l’incremento dei costi (dovuto agli investimenti in contenuti, tecnologia e streaming), pari al 55% per 17,49mld di dollari. I risultati includono inoltre i risultati operativi di Fox e Hulu. I ricavi dell’area Media Networks sono cresciuti del 21% a 6,7mld, l’area Studio Entertainment del 33% a 3,83mld, mentre l’area Direct-to-Consurem & International è schizzata a quota 3,8mld (da 827mln).

Contenuti correlati : disney+ disney hulu iger

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 17 Agosto 2011
    Rental in crescita negli States
    Il fatturato sul noleggio di film in Dvd e Blu-ray Disc è cresciuto negli Stati Uniti del 5,9% nel Q2 dell’anno, con una quota pari a 1,48 miliardi...

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy