26 Ottobre 2018  16:53

Mercato unico digitale, verso un catalogo dei film europei

Stefano Radice
Mercato unico digitale, verso un catalogo dei film europei

(credit Pixabay)

Contiene dati provenienti da 115 servizi Vod

In occasione del Mercato internazionale del film classico di Lione, Mariya Gabriel, commissaria per l'economia e la società digitali, ha presentato il prototipo di un catalogodei film europei, un'azione chiave della strategia Digital4Culture che si inserisce anche nel quadro dell'Anno europeo del patrimonio culturale 2018.Lanciato in collaborazione con l'Osservatorio europeo dell'audiovisivo, il nuovo catalogo consentirà a professionisti, enti pubblici e cittadini di accedere a informazioni sui film europei e sulla lorodisponibilità online nel circuito del video on demand (VOD) in tutti i paesi dell'Unione europea. Attualmente, i film europei online rappresentano solo il 25 % circa dell'offerta totale dei servizi VOD nell'UE. Esistono banche dati nazionali, ma non a livello europeo. L'Europa è uno deiprotagonisti del cinema mondiale, con oltre 18 000 film realizzati tra il 2007 e il 2016 e un aumento del volume totale di produzioni del 47 %: da 1444 lungometraggi nel 2007 a 2124 nel 2016.Attualmente il catalogo, ancora in fase di prototipo, contiene dati provenienti da 115 servizi VOD e riguardanti 35 000 film europei. Il lancio della versione beta è previsto per la primavera del 2019, mentre quella definitiva sarà disponibile alla fine del prossimo anno. Il progetto del catalogo europeo è sostenuto dal programma.

Contenuti correlati : mercato unico europeo vod

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 15 Novembre 2002
    Vivendi: non cederà Universal
    La prevista riunione del consiglio di amministrazione di Vivendi, appuntamento indicato da molti come momento cruciale per definire le nuove strategie...

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy