25 Febbraio 2013  12:50

Streaming da mobile: utenti Usa più soddisfatti

THAA
Streaming da mobile: utenti Usa più soddisfatti

Un interessante studio di Roxy Corp. testimonia la crescente soddisfazione degli utenti americani della qualità dei video tramite tablet e smartphone

Cresce la soddisfazione dei consumatori americani di contenuti video tramite tablet e smartphone. Potremmo sintetizzare così un nuovo studio effettuato da Rovi Corp. incentrato su questa forma di fruizione che sta crescendo a tassi importanti e che ha coinvolto sia consumatori europei che americani. Dall’analisi emerge che gli utenti con la maggiore frequenza nella fruizione di contenuti video in streaming sono addirittura gli italiani (con il 73%), gli spagnoli (con il 71%) e gli americani (con il 66%) che hanno risposto di avere visto un contenuto video da tablet almeno 3 volte nell’arco di una settimana. Analizzando la tipologia di contenuti si evince che in Uk gli utenti nella maggior parte dei casi (33% degli utilizzatori) vedono uno show Tv mentre negli Stati Uniti (35%) e in Germania (30%) il contenuto principe è il film.
Altri dati emersi dallo studio. ll 66% degli utenti britannici di tablet trascorrono una media di almeno 30 minuti per la visione in streaming in singola sessione, gli utenti di smartphone in Italia hanno fatto registrare il più breve tempo di fruizione in streaming, ossia una media di 3-10 minuti. Il 93% degli utenti Usa di tablet e l’80% di utenti di smartphone - sempre negli States - considerano questi device ottimi strumenti per fruire di video in streaming, una soddisfazione che non trova però sponda ad esempio in Italia e in Francia, Paesi nei quali il 10% del campione ritiene addirittura “povera” la qualità media offerta. Circa l’80% dei consumatori americani infine fruiscono tra le mura di casa di contenuti video in streaming.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 12 Aprile 2019
    Sempre nel segno dei Queen
    Non cambia la leadership nelle classifiche Univideo/GfK anche nella settimana 14 (1-7 aprile). È infatti ancora Bohemian Rhapsody (Warner Entertainment I.

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy