12 Luglio 2018  09:32

5G: al via il bando per le frequenze

Eliana Corti
5G: al via il bando per le frequenze

©Pixabay

Le domande vanno presentate entro il 2 agosto. I diritti d’uso valgono sino al 2037

Il ministero dello Sviluppo economico ha avviato la procedura di gara per l’assegnazione di diritti d’uso delle frequenze destinate alle tlc (servizi di comunicazione elettronica in larga banda mobili terrestri bidirezionali) nelle bande 94-790 MHz, 3600-3800 MHz e 26.5-27.5 GHz. L’asta favorirà il passaggio alla tecnologia 5G. Sono state messe a gara 1275 MHz di spettro nelle bande pioniere per il 5G attuando il 5G Action Plan europeo, in particolare: 1000 MHz nella banda a 26GHz, 200 MHz nella banda a 3.7 GHz e 75 MHz in quella a 700 MHz. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro e non oltre il 2 agosto, mediante consegna a mano, presso il ministero. Entro 10 giorni, il Ministero comunicherà l’ammissione dalla procedura. L’elenco dei soggetti ammessi sarà poi pubblicato sul sito del ministero. Entro il 10 settembre, infine, dovranno essere presentate le offerte economiche. La base d’asta va da 32,58mln di euro (lotto 26G, banda 26000 MHz) a 338,2mln (lotto 700_Fd, banda 700MHz). Le frequenze 3.6 - 3.8 GHz e 26.5-27.5 GHz saranno disponibili dal 1° gennaio 2019, quelle in 700MHz dal 1° luglio 2022. La concessione dura fino al 31 dicembre 2037.

Contenuti correlati : frequenze 5g tlc asta

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Luglio 2018
    IL NUOVISMO NON È INNOVAZIONE
    Sapete qual è la parola d’ordine più gettonata a ogni presentazione di palinsesti o a ogni semplice conferenza stampa di rete o di programma?
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI