19 Marzo 2020  17:49

Coronavirus: l’Europa chiede di limitare l’Hd

Eliana Corti
Coronavirus: l’Europa chiede di limitare l’Hd

(c) Pixabay

La richiesta a Netflix: preferire lo streaming in Standard definition per agevolare il traffico internet in questi giorni

“Per battere il Covid19 restiamo a casa. Il telelavoro e lo streaming aiutano molto, ma le infrastrutture potrebbero essere sotto sforzo. Per assicurare l’accesso internet a tutti, passiamo all’Sd (standard definition, ndr.) quando l’alta definizione non è necessaria”. È quanto ha richiesto e pubblicato via Twitter dal commissario europeo per il mercato interno e i servizi Thierry Breton, riferendo una conversazione con Reed Hastings, Ceo di Netflix. Il commissario ha infatti chiesto al gigante dello svod di ridurre l’uso dell’alta definizione per lo streaming, che limiterebbe l’uso della banda soprattutto nei momenti di massima congestione. Secondo Politico, sarebbero in corso ulteriori discussioni sul tema. Non tutti sarebbero convinti della necessità di un’azione simile: come riporta The Hollywood Reporter, Deutsche Telekom ha dichiarato che i propri network non hanno ancora raggiunto il limite massimo, nonostante l’incremento dell’uso della banda. In Italia, invece, il traffico sulla rete Tim sarebbe incrementata del 70%, mentre in Uk, Vodafone sta lavorando a incrementare la capacità di banda alla luce delle nuove restrizioni imposte dal governo. Secondo Politico, l’Unione europea e il Berec, Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche, metterà a punto un sistema di monitoraggio del traffico web per fare fronte a eventuali problematiche.

Contenuti correlati : netflix ue banda larga
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy