10 Luglio 2020  09:33

Il MiBact potenzia il tax credit

Eliana Corti
Il MiBact potenzia il tax credit

©pixabay

In arrivo misure straordinarie per sostenere l’industria audiovisiva nel 2020: tolto l’obbligo di copertura assicurativa per stop alle riprese causa Covid-19

Dario Franceschini, ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo,ha firmato di concerto con il Ministro delle Finanze, Roberto Gualtieri, un potenziamento del Tax Credit per l’anno 2020 per sostenere l'intera filiera cinematografica e audiovisiva italiana. Il tax credit cinema verrà riconosciuto fino al 31 dicembre 2020 e le aliquote verranno incrementate di 10 punti percentuale fino al massimo del 40% “per i film che hanno sostenuto almeno due settimane di riprese nel periodo dal 23 febbraio al prossimo 30 novembre”. In deroga alle disposizioni vigenti, l’importo del credito di importa verrà inoltre riconosciuto “anche alle produzioni non produzioni non terminate a causa di un’interruzione irreversibile delle riprese e dell’assoluta impossibilità di completarle per effetto della pandemia, arrivando a coprire fino al 40% dei costi effettivamente sostenuti”. Viene inoltre stabilita “la non obbligatorietà di forme di copertura assicurativa sul rischio di fermo tecnico derivante da Covid-19 se non disponibili correntemente sul mercato”. Il decreto sarà disponibile sul sito del MiBact dopo la registrazione.

Contenuti correlati : mibact tax credit
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy