22 Giugno 2020  08:58

Pubblicità: crollo nel quadrimestre

Eliana Corti
Pubblicità: crollo nel quadrimestre

©pixabay

Il mercato segna una flessione del 22,5%. Tv a -19,2%. A maggio tornano finalmente gli investitori

Trend negativo e a doppia cifra per il mercato degli investimenti pubblicitari nel primo quadrimestre 2020: Nielsen certifica una flessione del 22,5% (da 1,97mld di euro dal primo quadrimestre 2019 a 1,53mld), se si escludono dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e degli Ott. Valutando invece tali fattori, la flessione resta comunque a doppia cifra: 18,5% rispetto allo stesso quadrimestre 2020. Il singolo mese di aprile si è chiuso con una contrazione del 44,2%. La contrazione riguarda tutti i mezzi e generalmente tutti i settori, con la tv che segna un -44,5% in aprile e il quadrimestre a -19,2% (da 1,25mld a un miliardo). Double digit negativo nel quadrimestre anche per quotidiani (24,1%), periodici (33,1%), radio (28,5%), digital (-12,5%), transit (-44,7%) e direct mail (-36,8%). Crollo anche nel mondo del web advertising: -31,9% su aprile e -10,2% nel quadrimestre (-12,5% se si considera il solo perimetro FCP-Assointernet). Non sono invece disponibili i fatturati di aprile di affissioni, go tv e cinema a causa del lockdown. Per quanto riguarda i settori merceologici, l’unico settore che segna un andamento positivo ad aprile è media/editoria che cresce del +1,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. Calano invece tutti gli altri nel singolo mese, mentre nel cumulato gennaio – aprile, i settori gestione casa ed enti / istituzioni sono gli unici a chiudere in positivo, rispettivamente del +2,9% e del +0,3%. Timidi segnali ottimisti in maggio, secondo Alberto Dal Sasso, AIS managing director di Nielsen: “Già a maggio, con l’allentamento delle limitazioni, gli investitori hanno cominciato a riaffacciarsi”: la ripresa degli acquisti degli spazi pubblicitari si vede in particolare in tv, radio e quotidiani.

Contenuti correlati : pubblicità nielsen
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 27 Ottobre 2008
    Calcio: la Coppa Italia va alla Rai
    Viale Mazzini ha ottenuto dalla Lega Calcio l’assegnazione dei diritti tv e audio per la gare di Coppa Italia (Tim Cup), dagli ottavi di finale in poi.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy