15 Aprile 2020  09:41

Pubblicità in tv: bene Discovery

Eliana Corti
Pubblicità in tv: bene Discovery

(c) Pixabay

Crescono anche Rai e Mediaset, sostanzialmente stabili La7 e Sky

Nessuna grossa flessione, almeno nei primi due mesi dell’anno, per le concessionarie televisive. Come indicato da Nielsen, nel periodo gennaio-febbraio 2020 la raccolta pubblicitaria televisiva ha segnato un incremento del 2%, portandosi a quota 598,2mln di euro; secondo quanto riportato da Italia oggi, la raccolta di Rai Pubblicità nel bimestre è cresciuta del 2,8% (a 137,2mln di euro) rispetto al bimestre 2019. In crescita anche la raccolta di Mediaset, affidata a Publitalia ‘80 (+1,8%, a 323,3mln) e Discovery Media (+6,4%, a 37,1mln). Sostanzialmente stabili Sky Media, che segna un +0,4% (a 74,7mln) e La7, a –0,6% (25,9mln di euro, affidata a Cairo Communication).

Contenuti correlati : pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy